Apple, oltre ad iPad mini c’è MacBook Pro 13 Retina e iMac

Autore: Hardware Upgrade RSS

Introduzione

“We’ve got a little more to show you”, liberamente traducibile con “abbiamo ancora qualcosina da mostrarvi”. Sull’invito che Apple ha diramato la scorsa settimana alla stampa specializzata quel “little more” è un divertito gioco di parole che sottointende molto di più: la Mela ha qualcosa di più piccolo da far vedere al pubblico, qualcosa che nel corso degli ultimi mesi e ancor più nelle ultime settimane è stato al centro di un’interminabile sequela di indiscrezioni e voci di corridoio. iPad mini, il fratellino da 7,9 pollici del tablet che ha sparigliato il mercato dei dispositivi portatili dando il via ad una nuova era nel mondo della tecnologia.

Per una volta non è Apple a creare un fenomeno, anticipando (o, per meglio dire, condizionando) le esigenze del pubblico: questa volta la Mela segue i passi dei suoi concorrenti, in primis Amazon e Google, disconoscendo le critiche che Steve Jobs oppose alla categoria dei tablet da 7 pollici. Il fondatore di Apple, infatti, ebbe modo di esprimere più volte il proprio scetticismo su questi dispositivi, citando una praticità di fruizione non ottimale e vedendoli come un inutile punto medio tra lo smartphone ed il tablet.

Sta di fatto che grazie a questo nuovo form factor il Kindle Fire di Amazon ha suscitato moltissimo interesse nel pubblico, aiutando inoltre la società di Jeff Bezos a battere le stime di fatturato del primo trimestre 2012 e segnando un volume di circa 7 milioni di pezzi venduti ad ottobre 2012, così da spingere anche Google a sviluppare uno dei suoi Nexus Device attorno ai 7 pollici. Così, con buona pace di Jobs, la Mela decide di tornare sui suoi passi e realizzare una proposta, anzi una iProposta, anche per questo segmento di mercato allo scopo di arginare i diretti avversari.


Come da tradizione, il preludio alle vere novità è rappresentato dalla presentazione di qualche numero e di qualche risultato, per compiacere gli investitori della compagnia, il cui titolo in borsa ha vissuto un andamento un po’ turbolento nelle ultime settimane, e anticipando i risultati del trimestre fiscale che saranno ufficialmente annunciati il prossimo 25 ottobre.

Ecco quindi che salito sul palco del California Theater di San Jose, Tim Cook CEO di Apple, parte dalle vendite del recente iPhone 5, che ha saputo far segnare ben 5 milioni di unità vendute nel primo weekend di disponibilità effettiva sul mercato. Cook passa a ricordare il lancio dei nuovi iPod touch ed iPhone nano, avvenuto parallelamente ad iPhone 5 ed il debutto di iOS6, l’ultima versione del sistema operativo per i dispositivi portatili della Mela. In appena un mese iOS è stato scaricato da 200 milioni di utenti. Velocemente Cook, facendo inoltre cenno anche a Mountain Lion, snocciola altri numeri: 125 milioni di documenti caricati su iCloud, 300 miliardi di messaggi scambiati con iMessage, 160 milioni di account Game Center e oltre 70 milioni di fotografie condivise con Photo Stream.

Parlando di iPad, sebbene non si tratterà, come vedremo, dell’unica star dell’evento, non può mancare un cenno ad App Store: il negozio virtuale dove gli utenti possono scaricare, gratuitamente o a pagamento, gli applicativi per gli smartphone e i tablet della Mela mordicchiata conta ad oggi 700 mila App, con 275 mila titoli specifici per iPad. App Store continua a bruciare le tappe, con il raggiungimento di 35 miliardi di app scaricate dal negozio virtuale ed il pagamento, da parte di Apple, di 6,5 miliardi di dollari agli sviluppatori.

Cook osserva come una delle applicazioni più utilizzate nel mondo iOS sia iBooks, la libreria virtuale dove è possibile trovare e acquistare i libri digitali per iPad. A catalogo vi sono 1,5 milioni di titoli, con gli utenti che hanno già acquistato e scaricato 400 milioni di libri. Il CEO di Apple annuncia la nuova versione di iBooks, con nuove opzioni di lettura come lo scrolling continuo ed una maggiore integrazione con iCloud per avere a disposizione i contenuti su tutti i device. Più interazione anche con i social network, Twitter e Facebook, per avere la possibilità di condividere passi e citazioni con gli amici. Supporto, inoltre, per gli ideogrammi delle lingue orientali.

Ma è adesso che si entra nel vivo delle novità, con qualche sorpresa inattesa. Per ora i riflettori sono puntati sul mondo Mac, con Phil Schiller che sale sul palco.

18 thoughts on “Apple, oltre ad iPad mini c’è MacBook Pro 13 Retina e iMac

  1. Cerco titolo e autore di un libro per ragazzi, letto parecchi anni fa, edito da Salani nelle edizioni Gl’Istrici. Era la storia di un ragazzino in uno strano collegio, enorme e labirintico, con migliaia di stanze. Mentre esplora questi infiniti corridoi incontra un ragazzo che vive sotto una campana di vetro…. lo stile è quello surreale di Roald Dahl, ma non credo sia lui l’autore.
    Grazie a chiunque saprà aiutarmi!
    mi rendo conto di non avere molte informazioni… posso solo aggiungere di averlo letto alla fine degli anni ottanta…

  2. Ciao, sapete per caso il titolo e autore del pezzo rock, fishiettato nel ritornello che si sente come musica di fondo nell’applicazione fiat 500 video configurator del sito della fiat 500 (quando costruisci la tua 500 come vuoi)?

    10 punti a chi mi risponde giusto!

  3. Moglie e marito assumono una ragazza che faccia da baby-sitter alla loro bambina quando di sera escono, ma lei scopre che in realtà è tutta una finzione perché la bambina è morta circa un anno prima. L’autore dovrebbe essere italiano.

  4. Vorei sapere il titolo e autore di questo pezzo Jazz che ho già sentito in diverse sigle di diversi programmi.
    Linko un video usato da un sito giornalistico-amatoriale dove all’inizio e alla fine è presente la musica.
    http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=63820
    Magari se mi fate sapere invece anche da quali altri programmi è usata completate la domanda da punteggio pieno. Grazie

  5. Quando leggi un libro del tuo autore preferito riesci a giudicarlo in modo obiettivo o ti senti condizionato e tendi quindi a difenderlo ad ogni costo o a non vederne i difetti?
    C’è un libro del vostro autore preferito che non vi è piaciuto?

    Buona serata.

  6. Scusatemi vorrei sapere come fare ad annullare un acquisto fatto su Apple store perchè pensavo si pagasse con la sim ma invece con una carta di credito sapete come posso fare T.T Aiuto!
    Si ma solo che non posso acquistare nulla.. è quello il problema

  7. Amo arrangiare canzoni ma scriverle sta diventando un travaglio, inoltre mi piacerebbe cantare e suonare parole di un altro e entrare in contatto con nuovi stili e pensieri per arricchire la mia conoscenza come autore.
    Non mi frega un cazzo dell’esperienza, mi frega della ” ciccia”.
    Genere cantautoriale, Rock.
    Italiano ma anche no.

  8. Ho girato un video che devo pubblicare sul mio sito, ovviamente da vedere in streaming. Vorrei montare della musica, ma non so se devo rispettare i diritti d’ autore e se devo pagare qualcosa. Qualcuno sa aiutarmi?

  9. Dobbiamo realizzare una piccola opera multimediale scolastica a scopo didattico. Vorremmo utilizzare brani o parti di brani che logicamente sono coperte da diritto d’ autore. Come ci dobbiamo comportare? Esiste un modo per evitare di dover pagare i diritti SIAE senza che la cosa sia illegale?. Abbiamo sentito dire che è sufficiente non superare un tot secondi di durata del brano per non essere perseguibili, è vero e se si qualcuno sa quanto deve essere la durata?
    Grazie a cho ci vorrà rispondere

  10. Qualcuno conosce l’autore di questa poesia che passa da diario a diario da almeno 2 generazioni??

    “Dentro i libri non trovo risposte,
    per far tacere domande mai poste,
    domande tenute lontano dal cuore,
    risposte che danno solo dolore.
    Tu sei la tristezza del nostro cammino,
    la grande ricchezza di un cuore bambino.
    Tu sei quel sapere di cose perdute a volte sognate a volte vissute,
    di quelle che danno colore alla vita.
    Fin da quando qualcuno ti dice E’ FINITA,
    qualcuno che aspetti da quando sei nata per dire che forse sei stata fregata,
    che vivere è solo un’amara finzione,
    è il gioco crudele di un vecchio burlone.
    Come il lento fluire del sangue da un taglio la vita ti lascia,
    ma è stato uno sbaglio,
    e quello che senti è soltanto dolore,
    è un grande rimpianto che viene dal cuore,
    la sete di vita di cose mai viste:
    IL NIENTE PUO’ ESSERE ANCORA PIU’ TRISTE. “

  11. Ciao ragazzi come sapete l’esame di maturità si sta avvecinando…xro volevo un consiglio che autore italiano posso collegarci con il tema della fotografia? io avevo pensato verga… se avete qualche consiglio li accetto grazie mille a tutti!
    Be + che fotografo ho intezione di portare la storia della fotografia da quando è nata fino ai tempi nostri…ho pensato al Verga per il suo realismo!!

  12. Qualcuno lo ha già fatto? Si è trovato bene?

    Pensavo di comprare iMac ordinandolo direttamente dal sito della Apple per due motivi. La comodità che lo portano in casa e la comodità, con una piccola spesa in più, che installano tutto loro, perché anche se sò installare i programmi, non sono sicura di riuscire a fare tutto bene per installare e far avviare il computer onde evitare perdite di tempo e dover chiamare un tecnico in casa, che sinceramente non mi và.
    Almeno dalla Apple è tutto informale. Mi sono fidare sia come garanzia che come installazione?

    Non è una questione di soldi, non devo risparmiare ma chiedo solo per una questione di fiducia nell’ordinare direttamente alla Apple.

    Tanto, sappiamo tutti benissimo che la Apple non fà mai sconti!

    Grazie mille! :-)

  13. Devo fare un corso di photoshop e per esigenze di orario lo farò nella versione apple, vorrei sapere, se poi lo usassi per lavoro con windows, se mi troverei in difficoltà.

  14. Vorrei fare l’apple pie, ma purtroppo ho poco tempo a disposizione per preparare l’impasto, tra la pasta sfoglia, la brisé e la frolla, qual è quella corretta da acquistare?

  15. A me e ad un mio amico piacciono i telefoni e ne siamo appassionati,però io preferisco Apple e lui samsung e non vuole accettare l idea che samsung ha copiato i telefoni e i tablet Apple mi aiutate a trovare delle prove??? Grazie in anticipo

  16. Se compro un computer della Apple dopo posso tranquillamente collegare una stampante o una webcam dell’Hp?
    E poi su questi computer si possono installare programmi come Skype, Yahoo, o Msn?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>