Autore: Gadgetblog.it

Acer Chrombook AC710 - galleria immagini
Il sito francese MiniMachines.net ha pubblicato una serie di foto dell’Acer AC710, un nuovo Chromebook che va ad aggiornare il vecchio AC700 presente sui listini della casa taiwanese già dall’estate 2011. Le immagini pubblicate ci mostrano un netbook con una scocca presa in prestito dalla linee V5 e Aspire One 756, entrambe da 11,6″.

La differenza sostanziale sembra essere limitata al branding Chrome presente sul retro dello schermo. Questa scocca è stata utilizzata in precedenza da Acer per macchine basate su processori i5, i3, Celeron o Pentium. Continua dopo la pausa.

Acer Chrombook AC710 - galleria immaginiAcer Chrombook AC710 - galleria immaginiAcer Chrombook AC710 - galleria immaginiAcer Chrombook AC710 - galleria immagini

Le informazioni ricevute da MiniMachines.net sono limitate alle foto ma ipotizza un hardware basato incentrato sull’Intel Core i5, una conclusione basata solo sulle somiglianze estetiche con il modello V5-171. Un’ipotesi decisamente irrealistica visto che un processore del genere posizionerebbe questo Chromebook in una fascia che non ha nulla a che fare col target di Google.

Anche le prestazioni sarebbero nettamente fuori luogo. Non dimentichiamoci infatti della grossa sterzata intrapresa da Google e Samsung con i nuovi Chromebook con architettura ARM da 249$ , che confermano che l’obbiettivo di questa famiglia sono hardware a basso costo e a basso consumo, anche a discapito delle prestazioni modeste.

Piuttosto che un i5, ci sembra più realistico che Acer sceglierà di includere un Celeron 867 o un Pentium 967, due processori Sandy Bridge economici già utilizzati sugli Aspire One o sulla precedente generazione Chromebook x86 di Samsung.

Una scelta basata sul riciclo di hardware e design che non ci convince e che stranamente diverge dal cambiamento di rotta voluto da Google per i suoi nuovi Chromebook ARM, che per via del prezzo minore risultano decisamente più appetbili dei vecchi modelli x86.

Via | MiniMachines.net