Google Drive diventa più versatile con ‘Site Publishing’

Autore: IlSoftware.it

Il continuo processo di ottimizzazione dei servizi di Google è giunto quest’oggi ad un nuovo traguardo: Google Drive, piattaforma per l’hosting dei file “in the cloud” (5 GB sono forniti a titolo completamente gratuito) si arricchisce di una nuova funzionalità battezzata Site Publishing. La piattaforma per lo storage remoto creata dagli ingegneri di Mountain View consente adesso la memorizzazione di veri e propri siti web, accessibili digitando un normale URL: è sufficiente creare, da Google Drive, una cartella pubblica quindi salvarvi tutto il materiale necessario.

Eric Gilmore, uno dei responsabili di Google, offre anche un esempio: le pagine raggiungibili cliccando qui sono state caricate su un account Google Drive, in una cartella pubblica, ed è proprio tale servizio a renderne possibile la consultazione da remoto.

Gilmore tiene ad evidenziare quanto la nuova funzionalità Site Publishing aggiunta a Google Drive si rilevi di grande interesse per gli sviluppatori che, attraverso le proprie applicazioni, potranno richiedere la pubblicazione automatizzata di contenuti eventualmente caricati anche da altri utenti. Dal momento che anche il servizio Google Drive supporta codice JavaScript, sarà possibile eseguire applicazioni anche dall’interno del servizio stesso.

Maggiori informazioni sono pubblicate in questa pagina mentre facendo riferimento ai nostri articoli si può approfondire il funzionamento di Google Drive.

Google Drive diventa più versatile con ‘Site Publishing’ ultima modifica: 2012-11-29T19:01:59+00:00 da admin

5 opinioni su “Google Drive diventa più versatile con ‘Site Publishing’

  1. Da qualche tempo, quando cerco qualcosa con Google, lui parte prima che io abbia finito di digitare e mi fa vedere pagine di risultati di ricerca di roba che secondo lui potrebbe essere ciò che sto cercando, ma che quasi mai lo è. Solo che così facendo impiega tempo per caricare pagine che non mi servono, poi si pianta e, prima che riesca a farmi vedere ciò che davvero stavo cercando passa un secolo. C’è modo di bloccare questa odiosa ricerca automatica, facendo partire la ricerca solo quando do l’invio?

  2. mi consigliate un libro o un autore di celebri poesie che parlano della natura e del rapporto tra uomo e natura, devo associare queste poesie a delle fotografie, quindi mi serve qualcosa che evochi delle immagini. Cmq mandatemi tutto quello che a voi piace e ha creato delle particolari emozioni! XD grazie mille

  3. Spesso, per godersi e capire al meglio un autore, è consigliabile leggere le sue opere in un determinato ordine, oppure cominciarne la lettura con una in particolare.

    Lascio qui una lista di alcuni autori. Se ne siete esperti, ditemi con quale sua opera se ne dovrebbe cominciare la lettura, o, se rilevante, l’ordine di lettura delle sue opere, e ovviamente il motivo. Se avete altri autori, aggiungete =)

    – Isabel Allende
    – Virginia Woolf
    – J.R.R. Tolkien
    – Gabriel García Márquez
    – Fedor M. Dostoevskij
    – Lev N. Tolstoj
    – James Joyce
    – Luigi Pirandello
    – Gabriele D’Annunzio
    – Italo Calvino
    – Jane Austen
    – …

    e via dicendo.

    A voi la parola 🙂
    Buon pomeriggio!

  4. qualche buona critica o recensione, la pubblicità martellante, la copertina, la trama, la presentazione del libro, un intervista all’ autore…etc ?
    Questo mi fa pensare che non lo acquistereste mai 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine