Verona, quattro presidi contro Monti: da Forza Nuova alla Cgil

Verona, quattro presidi contro Monti: da Forza Nuova alla Cgil

Autore: Uploads by antefattoblog

La visita del premier nella città veneta ha messo d'accordo tutti. Dalla destra radicale ai collettivi studenteschi. FN ha avanzato anche una richiesta di arresto nei confronti del premier per una serie di reati legati alla gestione delle finanze
From:
antefattoblog
Views:
249
26
ratings
Time:
03:45
More in
News & Politics

13 thoughts on “Verona, quattro presidi contro Monti: da Forza Nuova alla Cgil

  1. qualche buona critica o recensione, la pubblicità martellante, la copertina, la trama, la presentazione del libro, un intervista all’ autore…etc ?
    Questo mi fa pensare che non lo acquistereste mai :-)

  2. Ragazzi, sto cercando un brano molto in voga nell’estate 2002; ovviamente non ricordo autore nè titolo, ma il testo è il concept del video ufficiale riguardava una mamma in spiaggia col figlio piccolo, che puntualmente si dileguava. Insomma, un video dal sapore drammatico/ansiogeno. A voi la parola! Si tratta di un brano di grande successo!!!

  3. Ciao a tutti!Mi servirebbe un consiglio su un libro da leggere per le vacanze…la mia prof di francese ci ha assegnato la lettura di un romanzo di un autore del romanticismo e non so quale scegliere!Avevo pensato a Madame Bovary di Flaubert…voi che mi consigliate??Grazie in anticipo

  4. Magari una frase che non faccia parte di un romanzo,o sia un famoso aforisma,quanto qualcosa di “personale” dell’autore,o abbia semplicemente un valore per voi!

    Ispirata da questa frase di Flaubert :

    “Io sto morendo,ma quella putttana di Emma Bovary vivrà in eterno”

    Capito?
    Si?No?
    Bo!
    Fate voi con le vostre menti flessibili,aperte e sapienti!

    Grazie per le eventuali risposte,buona giornata a tutti! :)

  5. Voglio dire: posso parlare di un personaggio(in questo caso uno della disney), descrivendolo più o meno uguale, lo stesso carattere, più o meno stessa apparenza fisica, storia simile ma con un nome diverso pero sempre simile a quello originale, in un libro che sto scrivendo senza infrangere i diritti d’ autore? ( per chi se lo stesse chiedendo: no, non sto parlando di topolino, ma di un altro personaggio personaggio di un film della disney). Non sono cosi poco originale da raccontare la storia di un personaggio già inventato, ma visto che quel particolare personaggio l’hanno inserito in sostituzione ad un altro all’ interno di una leggenda molto nota a tutti. Io vorrei comunque che si capisse di chi voglio parlare, così che la gente riconosca il personaggio in quello della disney.
    Naturalmente per simile non intendo uguale – semplicemente io voglio che si capisca da chi ho tratto ispirazione per creare il mio personaggio: es gratachecca & fichetto e Tom & Jerry(si capisce subito che sono loro e sostanzialmente fanno la stessa cosa, solo che sono personaggi diversi) oppure Prada e Plada un po come quello che fanno con le parodie ma un po’ più serio.

  6. Ciao a tutti, dovrei leggere un libro di un autore di inizio Novecento (tipo Pirandello, D’annunzio, Verga o altri piuttosto famosi) quale mi consigliate? Ne vorrei uno non solo formativo ma anche piuttosto bello da leggere :)

  7. Ciao, ma se uno scrive un libro e l’editore, da contratto, gli deve una % x i diritti d’autore, come si fa a sapere se la cifra che l’editore corrisponde è reale? Mica è tenuto a mostrarci il suo 740 delle ricevute?
    E quindi? Non si andrà mica a fiducia!
    Ciao ciao

  8. Vorei sapere il titolo e autore di questo pezzo Jazz che ho già sentito in diverse sigle di diversi programmi.
    Linko un video usato da un sito giornalistico-amatoriale dove all’inizio e alla fine è presente la musica.
    http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=63820
    Magari se mi fate sapere invece anche da quali altri programmi è usata completate la domanda da punteggio pieno. Grazie

  9. Se un autore pubblica un’opera con la casa editrice X (e quindi stipula un contratto con suddetta casa editrice per l’opera in questione) è possibile pubblicare un’opera DIFFERENTE con un’altra casa editrice? Posto che nel contratto stipulato si parla soltanto dell’opera in corso e non di altre.
    Grazie!

  10. Da ragazza ho letto alcuni romanzi rosa uno l’ho trovato e’ passo a due di Jocelyn Saal, pero’ ne ho letto un’altro che parlava di una ragazza di Londra che dai genitori viene spedita in Australia per un anno a casa di amici, e a londra viene ospitata la figlia della famiglia australiana, la ragazza lascia a Londra amiche e fidanzato, ma in Australia s’ innamora del fratello della ragazza che prende il suo posto a Londra. Spero che qualcuno riconosca questo libro e sappia indicarmi l’autore e il titolo

  11. Negli Stati Uniti gli stessi personaggi e ambienti finanziari-speculativi responsabili della crisi globale annunciano un miglioramento della situazione economica nazionale.
    In Italia, invece, tutti concordano nel prevedere che, a settembre, molte azienide saranno costrette a chiudere.

    Questo per due motivi:
    1) le banche rifiutano il credito;
    2) la concorrenza dei prodotti cinesi è imbattibile.

    Analizzando la situazione è facile constatare che il sistema bancario italiano non assolve alla sua funzione di erogazione di liquidità agli operatori produttivi nonostante abbia recentemente ricevuto, assieme alle altre banche europee, capitali ingentissimi dalla Banca Centrale Europea (450 miliardi di euro). Contemporaneamente continua a imporre a tutti i suoi clienti l’immediato rientro di ogni debito e/o sconfinamento in rosso.
    Il contrario esatto di ciò che sta avvenendo in Cina, dove le banche (in un sistema pressochè nazionalizzato) stanno erogando somme imponenti a famiglie e piccole imprese. Forza Nuova, già dall’inizio della crisi, aveva proposto un simile approccio. In Italia, i Tremonti e Draghi (nonostante polemizzino su altro) sono concordi nel sostenere invece che la ripresa economico-produttiva passerà attraverso la ripresa delle banche.
    Inoltre, come ben sappiamo, la Cina “lavora in modo differente”: adotta sistemi schiavistici, non dà garanzie ai lavoratori, produce merci spesso insane e/o pericolose.

    Le imprese italiane, da tutti a parole vezzeggiate, si troveranno di fronte a questi due insormontabili problemi senza che il governo voglia né possa fare alcunché. Anche le associazioni delle categorie produttive, Confindustria in testa, sono impotenti; paralizzate da una struttura supina ai poteri forti, burocratizzata e disinteressata ai problemi reali degli associati. Stessa considerazione si può fare riguardo ai sindacati.
    Forza Nuova non discute che vi possano essere al governo o all’ opposizione persone in buona fede o anche con idee buone sul da farsi, ma ritiene che la nostra Patria abbia bisogno di una vera e propria Rivoluzione Italiana che scuota e cambi radicalmente il sistema..
    Per ridare forza a imprese a famiglie, Forza Nuova propone:

    1) istituzione di una Banca Nazionale che, emettendo a credito denaro di proprietà dello Stato, finanzi famiglie ed imprese.
    2) blocco, quantomeno temporaneo, di tutte le merci provenienti dalla Cina; per motivi etici e di salute pubblica (misura adottata più di una volta nei confronti di altri paesi nei decenni passati).
    3) blocco di tutte le licenze per apertura di negozi, botteghe ed imprese ai cittadini non italiani (con questo si eviterebbe lo scandalo di migliaia di botteghe cinesi che aprono sotto nuovo nome dopo essere state chiuse per motivi di igiene o per infrazioni alla regolamentazione del lavoro).
    3) creazione di un nuovo Corpo intermedio che tuteli le imprese e l’ artigianato sulla scia di quel che furono le gilde o le corporazioni medievali che tanto hanno incrementato e protetto il lavoro in Europa.

    On Roberto Fiore

    niente risposte del genere” si fiore il terrorista ” .grazie
    @PER IL PANE
    LO SAI COSA MI HAI DIMOSTRATO CHE HO RAGIONE? PERCHE’ NON MI HAI SAPUTO RISPONDERE E DI CONSEGUENZA HO RAGIONE
    @ MAROC
    VI RIPETO MI DIMOSTRATE CHE HO RAGIONE
    SE MI FATE UNA DOMANDA SUL COMUNISMO IO NON VI RISPONDO IN QUEL MODO MA VI DO UNA RISPOSTA COERENTE
    @gt
    MI SPIEGHI COME FAI AD ESSERE FASCIOLEGHISTA?
    @ JONNI CONDIVIDO PIENAMENTE
    HAI RAGIONE
    @LANTI CHE C’ENTRA MICA SI VA A VOTARE PER CHI E’ IN VANTAGGIO SENNO’ A COSA SERVE,CI SAREBBE SOLO GOVERNO BERLUSCONI,NON SI VOTA IN QUEL MODO

  12. Pochi giorni fa il terrorista cristiano ad Oslo, l’altroieri l’attentatore cattolico fermato per miracolo che voleva fare una strage col gas ai danni dei contestatori del papa a Madrid. Per non parlare dei gruppi di facinorosi da Forza Nuova a Pontifex che nei loro ideali vedono un’Europa ripulita (letteralmente) da musulmani o diversamente credenti in genere. Noi fautori della laicità siamo sotto attacco? Il nostro relativismo, la nostra visione multiculturale, le nostre porte aperte a tutti danno fastidio ad una certa categoria di persone? Il fatto di essere, di fatto, più cristiani (nel senso di condividere meglio i valori universali insegnati da Cristo) di loro, li fa andare in bestia?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>