timegram_1

Timegram: le foto di Instagram si geolocalizzano e sfogliano con un’app per iPhone


Autore: APPLE – HDblog.it

Timegram per iPhone

Con il crescere del numero di persone che, ogni giorni, utilizzano Instagram per documentare momenti più o meno importanti della propria vita, è certamente interessante l’idea avuta dagli sviluppatori italiani di BehindTheApps, che hanno ben pensato di realizzare un’applicazione per iPhone con cui visualizzare le fotografie scattate nei propri paraggi da altri utenti che poi le hanno caricate online.

Visto che le foto del celebre social network sono infatti pressochè quasi sempre pubblicate senza vincoli particolari di privacy, sfruttando Timegram si possono guardare quelle caricate vicino alla propria posizione geografica, senza particolari difficoltà.

Timegram per iPhone

Una volta lanciato, il programma consente così di scoprire un vero e proprio mondo di immagini geolocalizzate direttamente in una comoda mappa navigabile, con la possibilità anche di scorrere indietro nel tempo alla ricerca dei contenuti passati.

Timegram (AppStore Link) Timegram
Sviluppatore: Behindtheapps s.r.l.

Voto: 4+

Prezzo: gratis SCARICA da AppStore



6 thoughts on “Timegram: le foto di Instagram si geolocalizzano e sfogliano con un’app per iPhone

  1. Ricordo che tanti anni fa lessi un bellissimo racconto di un autore contemporaneo italiano,in cui narrava la sua personale vicenda.
    Aveva perso il suo cane e lo ritrovò in un laboratorio di vivisezione, aperto con delle sonde dentro,ma vivo e muto,insieme a tanti altri.
    Il responsabile del laboratorio gli disse che i cani non si lamentavano perchè gli avevano tagliato le corde vocali.

    Non ricordo ne l’autore ne il titolo.

    Potete aiutarmi?

  2. Di solito leggo autori stranieri, ma adesso mi è venuta voglia di leggere un libro di un autore italiano, che racconti come si viveva ai suoi tempi, quando era piccolo/giovane. Ad esempio, mi è piaciuto “Padre padrone” di Gavino Ledda.
    Pensavo a “Vestivamo alla marinara” di Susanna Agnelli, anche se una mia amica mi ha detto che non le è piaciuto un granché.
    Che ne dite? Che altro può esserci?

  3. Salve, un autore ha pubblicato un libro utilizzando una mia fotografia come copertina.
    Alcuni anni fa quando lavorai con questa persona non ci furono accordi scritti ma solo verbali (che non furono rispettati, xche non venni pagato alla fine).
    Il retro del libro reca il mio nome come autore dell’immagine, ma io non ho mai acconsentito a far publicare tale lavoro, ne il mio nome associato al tema del libro ne tantomeno ho ceduto a questa persona diritti di alcun tipo.

    Ci sono gli estremi per una causa?

  4. Ho creato un progetto e in alcune clip ci sono dei momenti che vorrei “stoppare” così da pubblicare come foto. Tutto questo come cosa a parte cioè senza modificare il progetto mettendo un fermo immagine ma praticamente prendendo un momento del clip e trasformarlo in foto. Non so se mi sono spiegato bene…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 9 = dieci

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>