Microsoft Windows Server 2012 – Hyper-V

Autore: Hardware Upgrade RSS

A inizio settembre Microsoft ha reso disponibile Windows Server 2012, , il sistema operativo server per aziende piccole e grandi che nel tempo dovrebbe sostituire Windows Server 2008 R2. Le novità di questa release sono parecchie e come di consueto alcune sono ben evidenti, altre nascoste nella moltitudine degli strumenti disponibili. Per la gestione del sistema operativo server Microsoft ha previsto anche un’interfaccia utente molto simile a quella disponibile sui sistemi desktop, soluzione forse non indispensabile ma di sicuro comoda.

Questa nuova modalità affianca ovviamente i più classici ambienti tipici delle soluzioni server, e nel caso specifico PowerShell. Tra i due estremi è prevista una variante ibrida denominata Minimal Server Interface con solo i componenti principali dell’interfaccia grafica. Inoltre, particolare non di poco conto, in Windows Server 2012 è possibile passare dalla modalità a sola riga di comando alla modalità classica con la GUI completa senza dover reinstallare il sistema operativo: all’utente è lasciata la facoltà di aggiungere o eliminare singole funzionalità, andando anche a risparmiare prezioso spazio disco.

Windows Server 2012 è stato rinnovato anche per quanto riguarda il Server Manager offre la possibilità di gestire da una console anche altri server remoti. Questo strumento è stato anche graficamente rivisto e ottimizzato per consentire di eseguire quante più operazioni possibili inclusa la rimozione e l’aggiunta di funzionalità, anche da remoto e anche su macchine ospitate su Windows Azure.

Per quanto riguarda le licenze con Windows Server 2012 Microsoft ha voluto semplificare la nuova proposta con i prodotti Datacenter e Standard, il primo dedicato a infrastrutture in cui la virtualizzazione è un elemento particolarmente spinto e critico, il secondo destinato a scenari più comuni. Un elemento di assoluta novità rispetto al passato è che, così come avviene con System Center 2012, entrambe le edizioni hanno dal punto di vista tecnico esattamente le stesse funzionalità: questo consentirà alle aziende di scegliere l’edizione più adatta in base al budget di spesa e alle caratteristiche della propria infrastruttura di rete, senza soffrire di limitazioni di specifiche “fittizie”.

Oggi pubblichiamo questo primo approfondimento dedicato alla virtualizzazione e ad Hyper-V, componente fondamentale per il nuovo sistema operativo server di Microsoft. Per la casa di Virtualizzazione, cloud, private cloud sono elementi fondamentali per lo scenario attuale e per supportare in modo valido le possibili evoluzioni future Seguiranno altri approfondimenti dedicati alla gestione dello storage, dei terminal services e della componente web server, ma qualche altra interessante indicazione potrebbe anche venire dai commenti a questo articolo.

Share on Tumblr

13 thoughts on “Microsoft Windows Server 2012 – Hyper-V

  1. Sono intollerante alla scuola, e in generale all’ idea che qualcuno che non sia io abbia la presunzione di giudicare la mia cultura( forse sarà la mia una presunzione, ma sono convinta di quanto ho scritto). Ci sono poi materie che dovrebbero essere bandite, o per lo meno l’ approccio ad esse dovrebbe essere rivisto. In particolare, una delle materie più drammatiche nel modo in cui vengono studiate credo sia l’ italiano: ho visto poesie e romanzi( studiati in un secondo momento per me, e non per un’ interrogazione) privati della loro anima, e ridotti a semplici e inutili nozioni.

    Al di là di una mia opinione più o meno condivisibile, avete mai avvertito come estranei autori e opere che amate nel momento in cui vi sono stati presentati dai vostri professori?

    Fino a pochi giorni fa non avevo mai sperimentato questa terribile sensazione. L’altra mattina la mia insegnante ha presentato il mio amato Pirandello come “l’ autore del doppio, facile da inserire in un percorso d’esame”: mentre si cimentava nel suo monologo, mi sono sentita ferita, oltraggiata perché potesse ridurre il suo genio alla struttura delle novelle e alla ricezione dei romanzi del Novecento. Dopo quest’ esperienza, si è rafforzata( se ce ne fosse stato bisogno, aggiungerei) la convinzione che quando Pirandello o Leopardi o altri scrivevano, non avrebbero mai pensato nè voluto che le loro creazioni fossero così brutalmente stuprate.

    Grazie delle risposte.

    P.S. So bene che non tutti gli insegnanti privano gli autori della loro essenza, ma so altrettanto bene che spesso è la struttura stessa della scuola a far sì che succeda.
    Buona serata a te, Alice. ^_^

  2. qualche buona critica o recensione, la pubblicità martellante, la copertina, la trama, la presentazione del libro, un intervista all’ autore…etc ?
    Questo mi fa pensare che non lo acquistereste mai :-)

  3. Buongiorno! Sono alla ricerca disperata di un libro di cui mi ha parlato un amico: si tratta della storia autobiografica di un autore americano che si è trovato a fare un giro di presentazioni del suo romanzo in tutta l’America più rurale, con risultati tragicomici. Il titolo dovrebbe essere qualcosa come “alle umiliazioni non c’è mai fine” (così mi è stato erroneamente citato), ma non riesco a trovarlo. Datemi notizie, vi preeeeego!

  4. Vorei sapere il titolo e autore di questo pezzo Jazz che ho già sentito in diverse sigle di diversi programmi.
    Linko un video usato da un sito giornalistico-amatoriale dove all’inizio e alla fine è presente la musica.
    http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=63820
    Magari se mi fate sapere invece anche da quali altri programmi è usata completate la domanda da punteggio pieno. Grazie

  5. Rovistando nel bagagliaio della macchina mi sono fulgidamente imbattuto in un testo risalente al 1450 d.C che preannuncia la fine del mondo indicando l’anno del 2012 e parla di un papa di nome benedetto e di un uomo nero la cui influenza è totale nel mondo e quest’uomo non parla latino.

  6. Salve ragazzi, ho scaricato Football Manager 2012 e installato con relativa crack. Dopo aver completato tutti i passaggi provo a far partire il gioco ma purtroppo mi esce scritto “Football Manager 2012 is already running” ma del gioco manco l’ombra. Un mio amico che ha gioco funzionante, ha scaricato anche lui FM dallo stesso sito da cui ho scaricato io (SKIDROW qualcosa). Qualcuno può aiutarmi gentilmente?

  7. Ciao,
    Come posso scaricare la pes 2012 x iphone dal pc?
    Una volta scaricata la versione gratuita dopo 2-3 partite sono fermo e non posso continuare e mi dice di acquistare la versione completa, ma dal pc non ci riesco, potete aiutarmi grazie..

  8. Scusate sarò cieco o non so cosa ma non riesco a trovare l’ora d’inizio del test per l’ammissione alla Laurea di Scienze Motorie a Bologna.
    Il test è mercoledì 12 settembre 2012 a Bologna ma a che ora? Qualcuno sa dirmelo?

  9. Praticamente vorrei sapere se il MEF può a sua discrezione pagare i vincitori della lotteria italia 2012 “” la prova del cuoco “” a suo piacimento o se vi sono invece delle date precise entro le quali deve assolutamente rispettare per il pagamento?

  10. Mi spiego meglio…
    Perchè la gente senza prove concrete sulla fine del mondo continua a credere all’apocalisse del 21 dicembre 2012?
    Come mai la gente ha preso questa notizia “vera”, come se davvero finirà il mondo?
    Perchè la gente è così preoccupata?
    (Ovviamente non tutta la gente, perchè ci sono persone che non ci credono,come me)

  11. A volte giocando a magic 2012 su xbox , mentre sto per fare l’ attacco finale , il giocatore di turno che spesso é americano , non so come fa bloccare la partita, come se mettesse in pausa e così non posso più fare la mossa.

  12. Nel fascicolo del 01 giugno 2012 de “La Torre di Guardia” c’è un articolo intitolato “ACCURATEZZA SCIENTIFICA” ed è dedicato alla Bibbia.
    In questo articolo si sostiene che la Bibbia è valida, dal punto di vista scientifico, perché contiene misure igieniche in armonia con la scienza moderna.
    In Matteo 15 si legge, però, che dei Farisei e degli scribi chiedono a Gesù perché i suoi discepoli, nel rispetto della tradizione, non si lavano le mani quando prendono cibo.
    E Gesù afferma che non è quel che entra nella bocca che contamina l’uomo e aggiunge che il mangiare con le mani non lavate non contamina l’uomo.

    Attenzione: quanto sopra potrebbe indurre a risposte off-topic!
    Invece, la mia precisa domanda è solo la seguente:”Perché i Testimoni di Geova (= persone degne, su cui non voglio esprimere alcun pensiero malevolo, pur non appartenendo a tale Credo) non hanno citato – nel loro articolo dedicato alle misure igieniche contenute nelle Sacre Scritture – anche questo passo della Bibbia, che rimanda certamente a concetti di igiene (il lavarsi le mani, prima di mangiare)?”.
    @new world, @Gabriele
    Grazie molto per i Vostri graditi contributi.
    D’altra parte, mi pare che vi siano, nella lettura biblica proposta dai TdG, due pesi e due misure :-(
    A mio opinabile parere, o si dovrebbe coerentemente rimanere SEMPRE fedeli sensu strictu alle Sacre Scritture o si interpretano SEMPRE in senso lato.
    Invece ho la sensazione che – almeno in questo caso – si usi l’ interpretazione sensu strictu e senso lato, che più aggrada :-(
    Mi spiego: ad esempio, in Deuteromonio 23:12,13 si riporta il comandamento agli israeliti di eliminare gli escrementi in una buca fuori dall’ accampamento (in realtà solo limitatamente al caso di accampamento militare mobile e non al caso di villaggio stanziale, e già questo è una sciocchezza!).
    Però, leggendo la Bibbia in sensu strictu e rimanendo aderenti a ciò che dice il testo, è chiaro che questo comandamento fa riferimento al fatto che il Signore degli Eserciti potrebbe passare attraverso l’ accampamento e non sarebbe degno che si imbatt
    …esse in uno str.zo!
    In senso lato, i TdG vi leggono una misura igienica profetica.
    Gesù, in sensu strictu, parla del lavar le mani nel significato che Voi correttamente gli attribuite.
    Ma, in senso lato, è chiaro che rappresenta una negazione di una misura igienica scientificamente dimostrata.
    E non mi spiego perché non sia citata nell’ articolo della Torre di Guardia che sembra indirizzato a mettere sotto i riflettori tutti i brani biblici che IN SENSO LATO fanno riferimento all’ igiene! E, parlando IN SENSO LATO, non vi è dubbio che in Matteo 15 si neghino concetti di igiene!
    @@Gabriele
    “[…] leggi alimentari […]”
    RE: Leggi alimentari come il divieto di mangiare carne di lepre o coniglio (Levitico 11:5; Deuteronomio 14:7)???
    Tieni conto che non vi è alcunissimo motivo scientifico o nutrizionale per considerare la carne di coniglio meno valida rispetto alla carne bovina, caprina, ovina, ecc.
    Gabriele
    “[…]Non è una questione di interpretazione o di attenersi ciecamente al testo.
    Come testimoni di Geova quando leggiamo un passo ci basiamo SEMPRE sul contesto della situazione e sul fine ultimo delle parole. […]”
    RE: Mi pare chiaro, quanto riporti e siamo così arrivati infine al nocciolo della faccenda.
    Le Sacre Scritture riportano alcuni versetti biblici da cui riverberano considerazioni “igieniche”.
    Se i versetti sono genericamente allineati con le conoscenze attuali in fatto di “igiene”, allora si pongono sotto i riflettori e si vanta l’ aspetto profetico.
    Se invece i versetti sono in antitesi – come in Matteo 15 – allora si deve contestualizare la situazione e il fine ultimo delle parole… e quindi non diventa neppure opportuno citarli!
    Chiarissimo, come sempre ;-)
    Ciao
    P.S. Al sottoscritto pare un arrampicarsi di un geco sul vetro…. ma è un fatto che i gechi ci riescano ;-)
    A-ri-ciao e un grazie sincero per il dialogo
    @@@Gabriele
    Credo di aver compreso ciò che hai scritto.
    Se ho ben compreso, tu sostieni che i versetti biblici segnalati nell’articolo “ACCURATEZZA SCIENTIFICA” de “La Torre di Guardia” fanno esplicitamente riferimento a dettami di PUREZZA che oggi sono in armonia con le attuali norme igieniche. In ciò, gli estensori dell’ articolo, scorgono un carattere di “profeticità”. In Matteo 15 si legge che Gesù afferma che il mangiare con le mani non lavate non contamina l’uomo, ma in un contesto che non vuole rimandare a dettami di PUREZZA.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>