La nuova grafica di YouTube: come personalizzarla con YouTube HD Lite Revived

Autore: IlSoftware.it

Da alcuni giorni Google ha applicato una serie di modifiche a YouTube presentando una nuova veste grafica ed alcune innovazioni come l’iscrizione ai canali. Quest’ultima funzionalità consente di rendere accessibili i contenuti video preferiti da qualunque pagina di YouTube, dai dispositivi mobili o dalle TV di ultima generazione. Basta accedere alla Guida di YouTube, quindi, non soltanto per ottenere l’elenco dei video più popolari, suddivisi per categoria, ma anche per comporre l’elenco dei contenuti che si apprezzano maggiormente.

Per quanto riguarda l’appeal grafico, il nuovo YouTube presente un riquadro dei video riposizionato nella parte più alta dello schermo. Il titolo di ciascun contributo pubblicato su YouTube viene adesso visualizzato nella parte inferiore insieme con tutti gli strumenti per condividere il video o diffonderlo altrove.

Per fruire di uno YouTube elevato all’ennesima potenza, anche con la nuova grafica è possibile utilizzare un semplice espediente. Facendo leva sull’abilità del browser web di modificare a posteriori, dopo l’avvenuto caricamento di una qualsiasi pagina web, il suo contenuto, è possibile modificare il comportamento di YouTube.

YouTube HD Lite Revived è un interessante progetto che consente di riprodurre i video su YouTube fruendo di una schermata di dimensioni maggiori e godendo, per ciascun contributo, della migliore qualità possibile (da qui, la presenza dell’acronimo “HD”). YouTube HD Lite Revived è inoltre in grado di eliminare dalla nuova grafica di YouTube tutti quegli elementi che vengono considerati “superflui”.

Ma com’è possibile installare ed eseguire YouTube HD Lite Revived?

Condizione sine qua non per avviare uno script come YouTube HD Lite Revived è il supporto, da parte del browser web, di Greasemonkey.

Greasemonkey è un popolare add-on per Mozilla Firefox che consente agli utenti di installare ed eseguire degli script che permettano di personalizzare le pagine web ed effettuare modifiche “on-the-fly” utilizzando JavaScript. Che significa? Una volta che il browser ha provveduto a scaricare automaticamente tutto il codice che compone una pagina web (tag HTML, JavaScript, immagini, contenuti Flash,…), Greasemonkey dà modo di effettuare degli interventi in tempo reale su quanto ottenuto alterando ad esempio l’impostazione grafica od aggiungendo utili funzionalità. Il trucco consiste nel modificare il cosiddetto DOM (Document Object Model) ossia la struttura della pagina web.

L’estensione Greasemonkey modifica il “look” di qualunque pagina sulla base delle indicazioni contenute all’interno di semplici file in formato JavaScript, detti “userscript“. Gli script Greasemonkey più comuni si occupano di spostare o modificare i contenuti visualizzati sul web a seconda delle esigenze dell’utente, di compilare automaticamente i moduli per l’inserimento di dati, di effettuare una comparazione delle informazioni provenienti da più siti diversi, di rimuovere paragrafi od immagini, di aggiungere pulsanti o link per ampliare le funzionalità offerte dai vari servizi sul web e così via.

Esiste addirittura un sito web, molto trafficato, che funge da punto di riferimento per tutti coloro che desiderano scaricare script per Greasemonkey: il suo nome è userscript.org e su base giornaliera conta decine di nuovi contributi, generalmente trasmessi da parte di programmatori indipendenti.

L’estensione Greasemonkey è stata originariamente concepita per Mozilla Firefox ma da numerose major release a questa parte essa è supportata, in modo predefinito, anche da Google Chrome e da Opera.

Dove si trova lo script YouTube HD Lite Revived

YouTube HD Lite Revived, come anticipato in precedenza, è uno script che consente di allestire una versione delle pagine di YouTube “condensata” al massimo eliminando tutti gli elementi che sono ritenuti supeflui. Lo “userscript” che vi proponiamo dà modo di richiedere la visualizzazione, ove disponibili, delle versioni dei vari video a 1080p (alta definizione, full HD, 1080 suggerisce il numero di linee usate in verticale) oppure a 720p, di ampliare l’area utile per la riproduzione del filmato, di rimuovere i controlli durante l’esposizione dello stesso, di eliminare tutti gli oggetti ritenuti superflui oppure quegli elementi che possono distogliere l’attenzione dell’utente.

Personalizzare la nuova grafica di YouTube con Firefox

Per utilizzare Greasemonkey e lo script YouTube HD Lite Revived, gli utenti di Firefox è sufficiente che visitino questa pagina facendo quindi clic su Add to Firefox. In questo modo si avvierà l’installazione automatica dell’estensione.

Dopo alcuni istanti d’attesa e dopo aver acconsentito al riavvio di Firefox, si troverà Greasemonkey all’interno del menù Strumenti del browser (richiamabile premendo il tasto ALT):

L’estensione Greasemonkey può essere disattivata all’occorrenza eliminando il segno di spunta dalla voce Attivo.

Dopo aver installato Greasemonkey in Firefox, è necessario aprire questa pagina web e cliccare sul pulsante Install.

L’estensione Greasemonkey deve essere obbligatoriamente attiva altrimenti non si sarà in grado di interagire “on-the-fly” con il comportamento di YouTube.

Per proseguire si dovrà cliccare su Installa. A questo punto, visualizzando un qualunque video YouTube, si dovrebbe subito notare il nuovo comportamento. Nel menù Strumenti, Greasemonkey, infatti, cliccando su Gestione script utente, si noterà come lo “userscript” YouTube HD Lite sia abilitato:

Cliccando sul pulsante Opzioni apparirà una finestra simile a quella seguente:

Come si può verificare facendo clic sulla scheda Script settings, lo script che vi proponiamo interagirà automaticamente solo con le pagine web appartenenti ai domini di YouTube mentre non verrà eseguito in nessun altro caso.
Cliccando sul pulsante Edit this user script, in basso, si accederà al contenuto dello script.

Il comportamento dello script, peraltro già ottimo con le regolazioni predefinite, può essere eventualmente personalizzato agendo sulla parte compresa tra le righe // CONFIGURABLE OPTIONS (see http://userscripts.org/scripts/show/124528 for more info) e // DO NOT EDIT BELOW THIS LINE.

Dopo aver salvato le modifiche allo script, queste diverranno immediatamente operative.

10 thoughts on “La nuova grafica di YouTube: come personalizzarla con YouTube HD Lite Revived

  1. Ciao a tutti!
    La visione satellitare di Google maps mi abbandona sul più bello! Ad un certo punto lo zoom su molte zone si perde; google Earth è lo stesso.
    Esiste un altro sito simile?
    Grazie!

  2. Ma per guadagnare con la partnership di youtube devo per forza collegare il mio account google adsense al mio account youtube? Mi spiegate bene bene come funziona? E mi dite come faccio a vedere quanti soldi sto guadagnando? Per favore è importante!!

  3. Ciao in pratica sto imparando il greco moderno e per esercitarmi sto utilizzando google translator che mi pronuncia la parola greca ed io devo scriverla.Il problema è che la pronuncia è pessima,infatti mi scambia le t per d,quando invece il suono d in greco non esiste.Quindi mi fa impazzire alcune volte.Mi servirebbe un traduttore che ti permette di regolare pure la velocità della pronuncia.Io ho un’applicazione su ipad2 che ti permette di fare queste cose ma proprio il greco non ha la pronuncia vocale : Magari se conoscete pure qualche applicazione gratis…Grazie :)

  4. Mi hanno regalato un table con il sistema android… Ma non riesco a capire come fare ad associare il mio account google al sito di market android.. Mi potete aiutare? Grazie

  5. salve a tutti… se scrivo x esempio smallville su google, mi da tutti i siti inglesi mentre mi ricordo chiaramente che prima mi trovava wikipedia in italiano e i siti ufficiali italiani, adesso tutte voci inglesi.
    come faccio per far ritornare la ricerca automatica italiana?

  6. Se metto un video su YouTube che ha come sfondo immagini mie personali ma come sottofondo c’è una canzone che non ho creato io (che sia più o meno famosa), violo in copyright e quindi non posso mettere la monetizzazione in quel video?

    Dopo poche ore, ad esempio, mi è apparso in un video (l’unico che ho messo finora) il link nella parte in basso a destra per scaricare la canzone e da iTunes e a quanto pare YouTube si è accorto che ho messo una canzone che addirittura sta su iTunes…
    Ma allora perché non mi ha tolto il video considerandolo come violante del copyright?
    Per non violare più il copyright, devo per forza comprare i diritti?

  7. Qualcuno esperto potrebbe dirmi come fare per produrre un video da pubblicare poi su youtube? Ad esempio: inserire un base musicale in un video nel quale scorre un testo oppure fotografie o anche immagini. Cosa mi serve per fare tutto questo? E come? Grazie.

  8. Sono due giorni che non solo io non riesco a scaricare più video da youtube, ho provato con qualsiasi sito e programma che ho sul pc, ma niente, mi dice che non è possibile scaricarlo, esiste ancora un modo per potere scaricare i video da youtube?
    OK, grazie mille a tutti, era solo una questione di aggiornare i software che possiedo, mi sembrava che youtube avesse cambiato qualcosa per evitare di scaricare i video, ma quando ho aggiornato tutto è stato possibile di nuovo tornare a scaricare i video :))

  9. Voglio cambiare la password a youtube però senza cambiarla a gmail (accedo a youtube con gmail) è possibile se si come?? Grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>