a6 apple

Project Azalea: un nuova e misteriosa fabbrica di Chip forse legata a Apple per i futuri iDevices


Autore: APPLE – HDblog.it

Si sono rincorse molte voci in questi ultimi mesi legate all’incrinarsi dei rapporti tra il colosso coreano Samsung e Apple. Conosciamo bene le diatribe legali che continuano a trascinarsi con la guerra sui brevetti, Samsung del resto rappresenta attualmente il produttore di chip per Apple e lo resterà fino al prossimo anno con un contratto che difficilmente verrà rinegoziato per il futuro. Tanti rumors legati a Intel e TSMC, il colosso dei semiconduttori, mostrano da parte di Apple l’intenzione di muoversi per tempo nell’affrontare un futuro segnato da altre partnerships.

Secondo Oregonlive, una società dal nome in codice “Azalea” risulta attualmente in trattativa con alcuni funzionari di New York per la costruzione di una struttura di 3,2 milioni di metri quadrati con un potenziale di 1000 lavoratori, adibita alla fabbricazione di chip. Le speculazioni attorno all’argomento parlano di costi per struttura e messa in opera dell’ordine di 1 miliardo di dollari. Secondo le teorie e ipotesi che attualmente stanno rimbalzando in rete pare che dietro a questa fabbrica possa esserci TSMC ed un probabile contratto con Apple per la costruzione di microprocessori nei prossimi iPhone e iPad.

Samsung attualmente produce tutti i chip A-serie in Texas compresi i più recenti A6 e A6X con processo costruttivo a 32 nm. Se l’accordo con TSMC andasse a buon fine gia a fine 2013 Apple potrebbe sfruttare la possibilità di utilizzare chip a 20 nm. TSMC che aveva inizialmente rifiutato la proprosta di produrre chip in esclusiva per Apple, ha ventilato la possibilità di realizzare una fabbrica dedicata ad un singolo cliente, il che potrebbe ricondurre al fantomatico “Azalea Project”. Attendiamo ulteriori news , conferme o smentite sulla vicenda che  prossimamente vi riporteremo.

via



3 thoughts on “Project Azalea: un nuova e misteriosa fabbrica di Chip forse legata a Apple per i futuri iDevices

  1. Ovvero io vorrei trovare un modo per pagare meno l’iPhone 5 perchè in Italia costa veramente tanto! E ho visto che in svizzzera costa circa 125 euro meno che in Italia! Ecco io vorrei sapere se è possibile comprarlo sul sito dell’Apple Store svizzero e poi farlo arrivare in Italia e se poi è possibile impostare la lingua in italiano di quell’iphone proveniente dalla svizzera.. Grazie in anticipo delle risposte!

  2. Oggi ero in un supermercato a spulciare i libri a 3 euro, sono stata attirata da un libro in particolare e lggendo la trama mi sembrava interessante, stavo per prenderlo su e andare alla cassa quando ho visto che l’autore era Francesco Facchinetti, il figlio di quello dei Poo e l’ho abbandonato nuovamente sullo scaffale. Lo so che un libro non si giudica per forza dal personaggio che lo ha scritto, molti bei libri sono scritti da persone con cui sicuramente eviteresti di farti una chicchierata, ma proprio non ce l’ho fatta a prenderlo, e voi? Un libro, di cui vi ispira molto la trama e la copertina ma poi scoprite che è stato scritto da un vip o da un personaggio che conoscete per un’altra carriera come quella di cantante, ecc ecc, lo prendereste lo stesso o vi fareste influenzare dalla persona che lo ha scritto?

  3. Salve.
    Mi hanno rubato l’iPod Touch ed ho chiamato il numero verde della Apple per informazioni,cliccando vari numeri sono riuscito a parlare con un operatore,ora il problema è questo,prima di parlarci mi ha chiesto il seriale dell’iPod, ed io sfortunatamente non sono riuscito a trovare la scatola.
    Comunque,gli ho fatto,ora non ce l’ho ma volevo sapere sono un’informazione e sono stato per circa 3 minuti a chiedergli se era possibile rintracciarlo.
    Ora ho paura che abbia speso molto ma prima della telefonata non diceva niente sui costi della chiamata…
    Possibile che mi venga la bolletta del telefono alta per aver chiamato la Apple senza seriale?
    Risposte serie da persone che sanno qualcosa.
    Grazie mille!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>