Broccoli contro tumori e leucemia grazie al sulforafano

Autore: nocensura.com

broccoli leucemia
Di Marta Albè
Broccoli contro la leucemia. Sempre più di frequente la scienza individua la presenza di sostanze situate all'interno degli alimenti che si rivelano in grado di effettuare un'azione di contrasto o di prevenzione nei confronti delle malattie. Uno studio recente a posto in correlazione le crucifere, con particolare riferimento a broccoli, cavoli e cavolfiori, ad una nuova possibilità di combattere la leucemia.

I broccoli e le crocifere in generale contengono infatti sulforafano, una sostanza che sarebbe in grado di uccidere le cellule della leucemia linfoblastica acuta, senza provocare, nello stesso tempo, danni alle cellule sane. I ricercatori hanno utilizzato nei propri esperimenti forme concentrate di sulforafano, in quantità dunque superiori a quelle normalmente disponibili nei normali broccoli e nelle altre crucifere in generale.
Secondo gli esperti, inserire nella propria alimentazione le crucifere apporta effetti benefici, ma non nella stessa maniera che è stata osservata in laboratorio. La ricerca in questione è stata condotta da parte dei ricercatori del Bayer College of Medicine, in Texas ed è stata pubblicata tra le pagine della rivista Plos One.

LEGGI TUTTO»»

19 thoughts on “Broccoli contro tumori e leucemia grazie al sulforafano

  1. E’ per una tesina di matura, mi piacerebbe trovare il commento o qualche articolo di un autore italiano di quel periodo, che rientri possibilmente nel programma di italiano di quinta superiore, grazie :)

  2. Buongiorno a tutti,
    sono in piena crisi pre-tesi! Beh, tra un mese discuterò e alla mia relatrice ancora non va bene la tesi. E’ così anche per voi??? Comunque sono alla ricerca di questo Dame che L. Fiorani ha citato nel 1985 Potreste aiutarmi Non sò nè l’autore, anno e edizione. Potreste aiutarmi? VI ringrazio di cuore. Buona giornata intanto.
    Aiutatemi please!!!
    Per quanto riguarda le confraternite romane. Esattamente per quanto riguarda i Conservatori femminili dell’eta Barocca. Io non riesco a trovare niente, sono disperata. Il testo è questo:L. Fiorani, L’esperienza religiosa nelle confraternite romane tra Cinque e Seicento, «Ricerche per la storia religiosa di Roma», 5, 1982, pp. 155-196. Ringrazio in anticipo. Grazie grazie grazie

  3. Sto cercando il nome di un autore che per le traduzioni delle sue opere in lingue straniere ha fatto tutto da solo, senza ricorrere all’aiuto di traduttori esterni.

  4. Salve,

    come da titolo, c’è una canzone di diversi anni fa di cui non ricordo né titolo né autore (mi pare fosse di un gruppo britannico ma non ne sono sicura e non riesco assolutamente a ricordarne il nome) ma di cui ricordo il video.
    La canzone era abbastanza alternativa e in gran parte strumentale con un pianoforte come base; il video mostrava un uomo probabilmente fuori di senno in un tunnel dove passavano delle auto. L’uomo veniva investito (mi pare) dalle auto ma ogni volta si rialzava e continuava a passeggare in questo tunnel borbottando qualcosa, incurante delle auto che lo investivano. Dalle mie reminiscenze ricordo che quest’uomo indossava un cappotto ma non ricordo altro.
    L’atmosfera della canzone, come quella del video era inquietante e molto suggestiva.

    Qualcuno di voi se lo ricorda per caso??

    Grazie mille a chi mi risponderà

  5. mi consigliate un libro o un autore di celebri poesie che parlano della natura e del rapporto tra uomo e natura, devo associare queste poesie a delle fotografie, quindi mi serve qualcosa che evochi delle immagini. Cmq mandatemi tutto quello che a voi piace e ha creato delle particolari emozioni! XD grazie mille

  6. Nel senso che riesce a guadagnare abbastanza con i suoi romanzi da poterne fare una professione?
    Da profana di questo genere, ma sentendone spesso parlare, mi domando a chi e a cosa serva un romanzo che prende i personaggi inventati da un altro autore per inserirli in nuove storie, spesso scritte male e prive di originalità.
    Capisco che per il fan sia un modo di esternare la sua passione per un certo “universo” e relativi personaggi, ma non capisco chi le legge. Non vi pare che il solo fatto che dietro a quelle storie non ci sia l’autore originale renda il tutto un esercizio sterile, una pallida copia dell’immaginario altrui?

  7. Buongiorno! Sono alla ricerca disperata di un libro di cui mi ha parlato un amico: si tratta della storia autobiografica di un autore americano che si è trovato a fare un giro di presentazioni del suo romanzo in tutta l’America più rurale, con risultati tragicomici. Il titolo dovrebbe essere qualcosa come “alle umiliazioni non c’è mai fine” (così mi è stato erroneamente citato), ma non riesco a trovarlo. Datemi notizie, vi preeeeego!

  8. Amo arrangiare canzoni ma scriverle sta diventando un travaglio, inoltre mi piacerebbe cantare e suonare parole di un altro e entrare in contatto con nuovi stili e pensieri per arricchire la mia conoscenza come autore.
    Non mi frega un cazzo dell’esperienza, mi frega della ” ciccia”.
    Genere cantautoriale, Rock.
    Italiano ma anche no.

  9. La percentuale che dovrebbe percepire un autore sulla vendita di un suo libro edito da una casa editrice si aggira tra il 10 e il 20% dei guadagni complessivi. Ma questa percentuale viene recepita subito, dalla prima tiratura (anche di sole 200 o 300 copie) o dalla seconda in poi? Se il libro non dovesse vendere quelle 200 o 300 copie iniziali, non ci sarà mai una seconda tiratura, vero? e per quanto riguarda il pagamento della percentuale, come fa la casa editrice a darti quel 10 – 20% dei guadagni? te lo invia per posta?
    Rispondete se avete già una o più pubblicazioni alle spalle e accendete stelline per farla girare se non sapete rispondere. Grazie a tutti!!!

  10. Sono appassionato dei Led Zeppelin e ho creato un account di posta elettronica con scritto jimmypage@…. .it, Jimmy Page è il nome del chitarrista di questo gruppo, mi potrebbero dare dei problemi con i diritti d’autore o con il copyright??

  11. Voglio dire: posso parlare di un personaggio(in questo caso uno della disney), descrivendolo più o meno uguale, lo stesso carattere, più o meno stessa apparenza fisica, storia simile ma con un nome diverso pero sempre simile a quello originale, in un libro che sto scrivendo senza infrangere i diritti d’ autore? ( per chi se lo stesse chiedendo: no, non sto parlando di topolino, ma di un altro personaggio personaggio di un film della disney). Non sono cosi poco originale da raccontare la storia di un personaggio già inventato, ma visto che quel particolare personaggio l’hanno inserito in sostituzione ad un altro all’ interno di una leggenda molto nota a tutti. Io vorrei comunque che si capisse di chi voglio parlare, così che la gente riconosca il personaggio in quello della disney.
    Naturalmente per simile non intendo uguale – semplicemente io voglio che si capisca da chi ho tratto ispirazione per creare il mio personaggio: es gratachecca & fichetto e Tom & Jerry(si capisce subito che sono loro e sostanzialmente fanno la stessa cosa, solo che sono personaggi diversi) oppure Prada e Plada un po come quello che fanno con le parodie ma un po’ più serio.

  12. devono stare sempre in ospedale eccetto qualche giorno in cui han la possibilità di uscire o funziona come i malati di cancro “normale” che possono anche stare a casa ed andare in ospedale solo per la chemio?

  13. Ho le piente dei broccoli infestate da bruchi di colore verde che depongono tante uova. Sono di colore verde e si mimetizzano bene con la foglia del broccolo. Come posso eliminarli?

  14. Ciao a tutti, volevo sapere le varie epoche di coltivazione del broccolo fiolaro e quali interventi questa coltura ha bisogno nell’intero arco di coltivazione.(se ha bisogno di interventi fitoiatrici a base di cosa).

  15. GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE MI RISPONDERANNO ENTRO STASERA;CIAUUUU
    è che non mi va di mangiare ancora patate come contorno,sono 2gg che mangio patate per contorno!
    @mi conviene fare uno spezzatino solo con la carne e il broccolo in padella,mi date una ricetta per lo spezzatino solo,GRAZIE AMSWERINI !!!

  16. prima ero una furia , una donna e poi un’altra adesso che mi accade , per l’ultima volta di cui sono stato veramente lasciato da lei dalle donne o scappo o cerco storie dove sono io a dare tutto e poi esser lasciato come un broccolo.E’ meglio iniziare a riflettere su questa decisione…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>