Autore: Blog di Beppe Grillo

malagrotta.jpg “Il Super Mega Commissario Sottile ha portato i suoi “doni” al proprietario della discarica di Malagrotta. Il suo grande sacco era ricco di “monnezza” che potrà continuare a essere sversata per altri mesi, grazie a una nuova ulteriore proroga. Tra i “doni” anche una busta con una firma per una nuova discarica a poche centinaia di metri. Non sono bastate le proteste e le controproposte di cittadini e comitati, una procedura di infrazione europea e il sequestro di un’area da parte della Magistratura. Non è bastata un’indagine che ha rilevato un tasso di mortalità superiore del 30% rispetto ad altre zone di Roma. Clini affermò che la colpa di tutto era dei cittadini romani, incapaci di praticare la raccolta differenziata. Non della politica che per 30 anni ha affidato i rifiuti a un unico privato, costruttore a spese nostre di mega discariche indifferenziate e inceneritori? Se abbiamo una colpa è quella di aver sempre votato incapaci. A nulla è servito protestare. Pensavo che un governo tecnico potesse fare qualcosa di diverso. Siamo invece alle solite : aumento della tariffa rifiuti, proroga Malagrotta e nuova discarica allo stesso proprietario, nella stessa area che è a ridosso delle abitazioni. E’ questa è la vera antipolitica. Rifiuti Zero subito!” Stefano Vignaroli, M5S Malagrotta (Roma)

banner-rss-kindle.jpg
Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

storie correlate