Autore: APPLE – HDblog.it

Stando a recenti rumor, Apple potrebbe decidere di rinnovare l’attuale gamma di portatili MacBook, introducendo le nuove versioni del MacBook Air e Pro a giugno del 2013. Non si tratterebbe di un rinnovamento radicale, secondo fonti interne alla catena di fornitori asiatici, quanto di modifiche che riguarderanno principalmente la componentistica interna, lasciando inalterato il design.

Il design degli attuali MacBook Air è stato introdotto alla fine del 2010. L’ultimo aggiornamento della linea Air è avvenuto a giugno scorso ed ha riguardato l’integrazione dei nuovi processori, nuove configurazioni di storage e RAM (che prevede 4GB anche per i modelli più “economici” ), porte USB 3.0 e la fotocamera anteriore Facetime HD. 

Le fonti fanno riferimento anche ad un calo di prezzo degli attuali modelli MacBook Air in vista del rinnovamento della linea. Una strategia “anomala” per Apple che è solita sostituire completamente i precedenti modelli con i nuovi lasciando sostanzialmente immutato il listino prezzi.

Le recenti indiscrezioni fanno anche riferimento ad un rinnovamento della linea MacBook Pro, senza aggiungere ulteriori dettagli sulle novità introdotte. Considerato il rinnovamento intervenuto a livello di design con i nuovi MacBook Pro, è lecito attendere che le novità riguarderanno, anche in questo caso l’aggiornamento dei componenti interni, a partire dalla CPU.

Le stime sul numero di unità di MacBook consegnate nel corso del 2013 fanno riferimento a 17 milioni di unità.

Se i rumor dovessero risultare veritieri, Apple procederebbe al rinnovamento della linea di MacBook Air ad un anno esatto di distanza dall’ultimo refresh. L’appuntamento più probabile per la presentazione dei nuovi modelli resta quello della Worldwide Developer Conference che Apple tiene annualmente a giugno.

fonte, via