Dischi ottici, previsti incrementi di prezzo di circa il 50% per la metà del 2013

Autore: Hardware Upgrade RSS

Lo riporta

Techpowerup
in una recente notizia: il prezzo di CD, DVD e Blu-ray potrebbe
aumentare fino al 50% a partire dalla metà dell’anno in corso, con
differenti motivazioni alla base del tutto. Iniziamo col dire che in molti, e
giustamente, hanno previsto un declino nell’utilizzo dei supporti ottici, ben
lontani dai fasti di qualche anno fa.

Molti PC portatili di recente costruzione non adottano nemmeno il
lettore-masterizzatore ottico, così come sono venuti meno molti dei presupposti
per scegliere questo tipo di soluzione per l’archiviazione di dati. Anche
omettendo l’importante fenomeno del cloud storage, a livello casalingo e di
piccola impresa ha prevalso il backup sfruttando hard disk esterni e
soluzioni NAS
, lasciando a CD e DVD ben poco spazio.

Da tempo i grandi produttori di supporti ottici hanno spostato il proprio
core business su altro, lasciando gran parte della produzione ad aziende molto
più piccole, messe in ginocchio dalla crisi. La situazione attuale, insomma,
vede molte di queste piccole aziende in procinto di chiudere, andando quindi a
creare una scarsità di offerta CD-DVD- Blu-ray a fronte di una domanda che è sì
in calo, ma comunque presente.

Verso metà del 2013, insomma, le poche aziende rimaste a produrre supporti
ottici in grandi volumi si troveranno in una situazione privilegiata, per così
dire. Essendo la domanda molto superiore alla possibile offerta da parte delle
case produttrici, potremmo assistere a un notevole aumento dei prezzi. Staremo a
vedere.

2 thoughts on “Dischi ottici, previsti incrementi di prezzo di circa il 50% per la metà del 2013

  1. Dobbiamo realizzare una piccola opera multimediale scolastica a scopo didattico. Vorremmo utilizzare brani o parti di brani che logicamente sono coperte da diritto d’ autore. Come ci dobbiamo comportare? Esiste un modo per evitare di dover pagare i diritti SIAE senza che la cosa sia illegale?. Abbiamo sentito dire che è sufficiente non superare un tot secondi di durata del brano per non essere perseguibili, è vero e se si qualcuno sa quanto deve essere la durata?
    Grazie a cho ci vorrà rispondere

  2. Allora.. ho il pc collegato all’amplificatore, il pc supporta il 5.1, però usandolo solo per ascoltare la musica l’ho collegato semplicemente in 2 canali con un cavo a Y.. da qualche tempo però ho le casse che scoreggiano.. quando fanno quel rumore che da fastidio.. il problema non sta nelle casse e nemmeno nell’amplificatore perchè è collegato anche alla play3 con cavo ottico e si sente da dio.. il cavo che uso x il pc non è un top però non fa nemmeno schifo.. gli ho dato tipo 15 euro.. ed è intatto.. non capisco perchè prima andava bene e adesso mi fa questo scherzo.. può essere un aggiornamento all’audio di windows7? perchè qualche cagata del genere ogni tanto la fanno..
    altre idee?
    niente con l’EQ..

    Filo non sei un tecnico vero?
    boh a me sembrava abbastanza chiaro come l’ho detto.. ok proviamo..
    eliminato ogni EQ, volume pc 50%, volume mediaplayer 50%.. non ho risolto..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 − uno =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>