Autore: nocensura.com


Il discorso di fine anno è stato (come prevedibile) un flop, seguito da appena 16 italiani su 100 secondo i dati ufficiali; un dato ben distante da quelli degli appassionanti discorsi del Presidente Pertini, che ammutoliva le tavolate delle famiglie italiane, festanti per il capodanno, che si 'fermavano' per ascoltare il Rispettato, Compianto, Presidente.

Il dato è praticamente identico a quello dell'Anno Precedente.

Staff nocensura.com

Il Re è nudo – tratto da http://diariodiunadisoccupataperbene.blogspot.it/2013/01/il-re-e-nudo.html?spref=fb

Finalmente è arrivato l'ultimo capodanno di Re Giorgio come Presidente della Repubblica italiana. E l'accostamento "re" a "repubblica" non è certo un caso.Si fa fatica a pensare che le tanti, inutili, vuote e con un palese secondofine, parole pronunciate dal nostro re, siano le stesse di un importante antifascista, un partigiano nonchè primo presidente rosso della repubblica, membro del partito comunista.Come diceva mio nonno, che partigiano non era, ma che avrebbe adesso la stessa età di re Giorgio: vale più una nomina che un'azienda. Eh si Giorgio, bastano 20 minuti in televisione per farti cadere dal trono e nonostante tu ti sia aumentato lo "stipendio" di 8 mila euro ecco come appari: come un re nudo.Nudo di personalità, nudo di possibilità di espressione, nudo di quella libertà per cui hai sicuramente lottato durante la tua vita politica.E' triste vedere come un uomo di 88 anni riesca a perdere credibilità e dignità colpo, dopo colpo, dopo colpo.
LEGGI TUTTO»»