Autore: Ultimi articoli e news per PC Windows | Multiplayer.it

DmC Devil May Cry trasformerà eventuali casual gamer in pro gamer
Gli sviluppatori ne sono convinti

Può un gioco “prendere per mano” una persona non proprio avvezza ai videogame e farle comprendere i valori del pro gaming? Secondo i ragazzi di Ninja Theory, è proprio ciò che DmC Devil May Cry potrà fare grazie alla sua immediatezza.

“Quando guardavo i video di giocatori esperti con i primi episodi di Devil May Cry, be’, erano sempre in aria, facevano a pezzi i nemici e la maggior parte di noi non poteva che osservarli e dire ‘non ho idea di come si faccia quella roba’”, ha detto il combat designer Rahni Tucker. “Volevamo trarre vantaggio dalla magia che i giocatori esperti sanno creare e condividerla con i casual gamer. Tempistiche più ‘comode’, più attacchi aerei, il pulsante di lancio con una pressione singola e senza lock-on, cose di questo genere.”

Secondo Hideaki Itsuno, game director di sponda Capcom, i cambiamenti operati a DmC rispetto all’originale non hanno modificato la fruibilità dell’esperienza per i giocatori più esperti. “Man mano che la serie procedeva, abbiamo visto un calo di nuovi utenti, proprio perché le meccaniche erano difficili da padroneggiare per bene. Quando abbiamo realizzato Devil May Cry 4, in cui c’era un nuovo eroe e nuove mosse, nuove tecniche e abilità, non ci sono stati molti nuovi fan che si sono avvicinati al franchise. Con questo nuovo DmC, però, si uniscono tecniche utilizzate nei vecchi episodi a un’accessibilità molto maggiore per i novizi. Insomma, gli appassionati vecchi e nuovi si divertiranno con il gioco, e la cosa mi rende orgoglioso.”

Fonte: Official Xbox Magazine