Nuova cucina organizzata: “Gli spari della mafia non ci fermeranno”

Nuova cucina organizzata: “Gli spari della mafia non ci fermeranno”

Autore: Uploads by antefattoblog

Presidio dopo che le cosche hanno sparato contro il portone del presidio antimafia di Casal di Principe la notte di Capodanno. "Ognuno dei colpi di pistola contro la NCO sono moltiplicati per mille e tornano al mittente facendo molto male"
From:
antefattoblog
Views:
129
16
ratings
Time:
03:05
More in
News & Politics

3 thoughts on “Nuova cucina organizzata: “Gli spari della mafia non ci fermeranno”

  1. Nei prossimi mesi vorrei costruire una cucina in muratura e guardando i vari prodotti sul mercato mi sono “innamorato” dei lavelli in pietra naturale da abbinarsi ad una cucina rustica.
    L’unico dubbio è sulla reale resistenza ai prodotti chimici e tutto quanto normalmente si trova nei lavelli della cucina.
    Chi possiede un lavello in pietra (granito, marmo, o altre tipologie) lo consiglia oppure potendo lo cambierebbe?
    Grazie a tutti per il contributo che vorrete lasciare.

  2. Insomma io faccio sta scuola e ho anche un prof che lavora come chef in un ristorante, non gli ho mai chiesto se ha figli o una moglie o una VITA fuori dalla cucina, io lo vedo sempre impegnato al cellulare e altre cose ma non so, mi dite voi??
    No ma, nr. 3…. non esiste la domenica???

  3. I mobili della nuova cucina sono in rovere grigio sotto e in bianco sopra. Mi piacerebbe colorare il muro di un bel rosso caldo, quasi bordeaux. Più di qualcuno mi ha sconsigliato di tinteggiare il muro, perchè il colore lavabile non è più di tanto pratico. Invece la piastrelle è “eterna”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 × uno =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>