Per un’informazione diretta e senza filtri

Per un’informazione diretta e senza filtri

Autore: Blog di Beppe Grillo

infolibera.jpg Stasera, a partire dalle 20.45, il blog ospiterà la diretta della presentazione del Bilancio del Comune di Parma da parte del sindaco Federico Pizzarotti e della giunta comunale. Segnatevi l’appuntamento!

“Forse non tutti sanno che chi scrive gli articoli dei giornali, in genere giovani sottopagati dai 5 ai 15 euro al pezzo, non sono gli stessi che realizzano i titoli e i sotto titoli, ma giornalisti assunti stabilmente dalle varie testate. E’ anche per questo che molto spesso si trovano contenuti in linea con le proprie dichiarazioni e titoli sensazonalisti che distorcono il pensiero dell’intervistato. Chi non ha mai avuto a che fare con giornali, se non da lettore, rimane profondamente deluso quando scopre quanto siano artefatte e distorte le notizie. Le notizie dovrebbero raccontare i fatti, gli editoriali dare opinioni. Anche se molti giovani giornalisti ci provano, ci sono ancora molti editori per cui la notizia è da “indirizzare“. Penso che sia questa la ragione per cui siamo al 61° posto nel mondo come libertà di stampa. Per questo noi cerchiamo di comunicare direttamente e senza filtri con video e notizie direttamente sul nostro operato.” Federico Pizzarotti

banner-rss-kindle.jpg
Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

4 thoughts on “Per un’informazione diretta e senza filtri

  1. ”(AGI) – Parma, 13 lug. – Per ora e’ una promessa, ma lui assicura che lo fara': Federico Pizzarotti, il 39enne sindaco grillino di Parma, ha annunciato stamattina nel corso dell’abituale incontro con la stampa del venerdi’, che l’amministrazione “sta lavorando per arrivare alla riduzione del 10% di stipendio di sindaco e vice presidente del consiglio”. Pizzarotti ha aggiunto che e’ anche al vaglio della giunta “un nuovo regolamento per i rimborsi di spesa della giunta”. E anche i consiglieri di Maggioranza starebbero pensando di ridurre il loro gettone di presenza di un 10%.
    L’obiettivo primario di Pizzarotti e’ il risparmio, parola sempre attuale in un Comune che ha centinaia di milioni di debiti: e il sindaco e’ deciso a dare per primo il buon esempio. (AGI) Pr1/Ari”
    http://www.agi.it/bologna/notizie/201207131502-cro-rt10129-comune_parma_pizzarotti_tagliero_il_mio_stipendio_del_10

    ”Per come era stata riportata ieri, la notizia aveva dell’incredibile: “A Parma il sindaco grillino aumenta i rimborsi agli amministratori”. Possibile? Federico Pizzarotti, il primo sindaco di un comune importante eletto dal Movimento 5 Stelle, si è già rimangiato tutto quello di cui il suo partito si è fatto portavoce? E infatti giornali come Libero si sono subito fiondati al grido di “Che fine hanno fatto i proclami anti-Casta dei M5S? 15mila euro in più d’indennità per le missioni di assessori e amministratori”. Ora, a parte il fatto che anche in un comune disastrato come quello di Parma 15mila euro sono davvero bruscolini, il fatto è che le cose non stanno così. A spiegarlo è stato lo stesso sindaco:
    “La delibera passata il 28 giugno scorso, e a firma del delegato al Bilancio assessore Gino Capelli , altro non è che il budget massimo di spesa, semestrale, per il rimborso spese degli assessori. Nel 2011, tale fondo messo a bilancio, consisteva in 30 mila euro annuali. È dunque insensato sostenere che la Giunta abbia aumentato le indennità relative agli assessori, per due motivi principali: il primo è che abbiamo mantenuto il fondo già esistente, dividendolo in due semestralità, e il secondo è che, essendo un budget di massima spesa, non necessariamente verrà utilizzato nella sua totalità”.
    Non solo si tratta di un tetto massimo di spesa, ma non è stato neanche aumentato. Va bene criticare il Movimento di Grillo e sottolineare le difficoltà di Pizzarotti, ma la notizia circolata ieri era una semplice bufala. Non solo, il sindaco ha appena annunciato di essersi tagliato lo stipendio e aver decurtato il valore del gettone di presenza:
    Tagli del 10% allo stipendio del sindaco, del vicesindaco e del presidente del consiglio comunale. E la stessa cifra verrà decurtata dai gettoni di presenza. Lo annuncia Federico Pizzarotti nella consueta conferenza stampa settimanale, dopo le polemiche su 15mila euro stanziati con una delibera per rimborsi e indennità dei membri della Giunta
    Altra mossa in pieno stile grillino: il comune di Parma sta cercando di vendere le sue auto blu. I “siluri” lanciati sulla giunta a Cinque Stelle questa volta hanno mancato il bersaglio.”
    http://www.polisblog.it/post/16799/pizzarotti-rimborso-assessori

    Che ne pensate?
    No, lui di stipendio prende 2500 euro e ora se l’è ridotto.

  2. ”Nell’ottica della riduzione dei costi della macchina comunale, conti alla mano, con la giunta a 5 stelle il Comune di Parma risparmierà dai 250mila ai 300mila euro all’anno rispetto alle precedenti amministrazioni di Pietro Vignali ed Elvio Ubaldi. Parola del sindaco del Movimento 5 Stelle Federico Pizzarotti che, durante l’ormai consueto appuntamento bisettimanale con la stampa in municipio per illustrare le azioni della squa squadra di governo, ha snocciolato ai giornalisti le cifre degli emolumenti complessivamente spettanti agli eletti in consiglio comunale e ai membri della sua giunta.

    Secondo i dati di Pizzarotti, infatti, il computo di quanto spettante agli assessori (2.200 euro netti al mese), ai componenti e al presidente del consiglio comunale ammonterebbe a circa 430mila euro all’anno contro i circa 740mila euro annuali del mandato di Ubaldi (con circa 45 assunzioni tra articoli 90 e 110 a tempo determinato e legate al mandato, contando dirigenti e impiegati) e i 680mila euro del mandato di Vignali (con 50 assunzioni dello stesso tipo, tra cui diversi dirigenti – “due terzi”, secondo Pizzarotti).

    Sindaco e assessori della giunta, inoltre, si sono impegnati a pubblicare le rispettive buste paga sul sito del Comune di Parma: solo allora, ad esempio, si scoprirà a quanto ammonta lo stipendio del primo cittadino grillino. La conferenza stampa è stata anche l’occasione per annunciare la stabilizzazione di due dipendenti comunali: un art. 90 del settore sport e un art. 110, il portavoce del sindaco Marcello Frigeri. 27 anni, dal 2009 al 2011 direttore della free press ZeroSette, per lui sarebbe pronto un contratto di 3 anni rinnovabile da circa 1600 euro mensili.

    Se calano le spese complessive, però, aumentano di 15mila euro quelle relative al fondo riservato al rimborso delle spese di giunta e alle indennità di missione degli amministratori comunali (al capitolo “organi istitiuzionali: rimborso spese forzose e indennità di missione a sindaco e assessori). Una delibera dello scorso 28 giugno firmata dall’assessore al bilancio Gino Capelli, infatti, ha stabilito una variazione al piano esecutivo di gestione (Peg) del Comune di Parma per il 2012 proprio “per integrare i fondi necessari al rimborso spese e indennità degli amministratori”.
    Sempre in tema di funzionamento della macchina comunale, il primo cittadino a 5 stelle ha preannunciato una riorganizzazione dell’ente lamentando “strutture inadeguate rispetto a quello che vogliamo fare”, ad esempio l’assenza di gruppi di lavoro sul tema dell’energia e dell’evasione fiscale, e anticipando la realizzazione di un censimento delle abitazioni parmigiane, sia quelle affittate (per capire secondo quali modalità) che quelle sfitte, “partendo da una zona sperimentale della città”.”
    http://www.24emilia.com/Sezione.jsp?titolo=Pizzarotti%3A+”Con+giunta+M5S+Parma+risparmia+250mila+euro+all’anno”&idSezione=39040

    Perché di questo non ne parlate giornalisti????
    No, non sono Nexus.

  3. E’ per una tesina di matura, mi piacerebbe trovare il commento o qualche articolo di un autore italiano di quel periodo, che rientri possibilmente nel programma di italiano di quinta superiore, grazie :)

  4. “La pressione mediatica è stata fortissima qui a Parma per il grande risultato ottenuto. Ciò è stato possibile soprattutto grazie ai cittadini e la vittoria è stata tutta loro. Noi per i prossimi cinque anni ci impegniamo a lavorare per loro, e lo faremo con la massima trasparenza e partecipazione. Molti media invece hanno cercato di metterci in bocca parole non nostre. Inoltre hanno cercato di minare il nostro rapporto con Beppe, che da sempre è buonissimo. Lui ci ha dato la possibilità di essere qui, di conoscerci e di lavorare insieme, e di parlare a migliaia di cittadini. Chiediamo a tutti di essere lasciati stare di di poter lavorare tranquillamente per i prossimi cinque anni. Grazie!” Federico Pizzarotti, portavoce sindaco di Parma.

    Commento: queste sono le parole di Pizzarotti che potete trovare anche su youtube, perciò mi appello agli elettori della sinistra:
    Smettetela di gettare fango sulla nostra meritata vittoria e smettetela di dire falsità su attriti tra Federico e Beppe.

    Una chicca per gli elettori del PDmenoelle, ecco cosa diceva Bernazzoli durante la campagna elettorale:
    “Io rispetto tutti gli avversari, ma la sfida con il candidato del M5S sarà come giocare la finale di Coppa Italia contro una squadra di serie B.” Vincenzo Bernazzoli (candidato sindaco PD – Parma)”.
    Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh ahhhhhhhh ahhhhhhhhhh prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
    GENIO della lampada PD, un nome, una garanzia, una visione unica … d’antiquariato!” tinazzi ., Albano Laziale
    @ Silvia
    i risultati arriveranno stai tranquilla, nel frattempo torna a votare e vota Movimento a 5 stelle !!! Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro + = 9

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>