Corning presenta al CES 2013 cavi Thunderbolt e USB ottici da 100 metri

Autore: Gadgetblog.it

Corning non fa solo il celeberrimo Gorilla Glass, il vetro antigraffio ultra-resistente che caratterizza gli smartphone più cari del mondo. L’azienda, che se non sbaglio è piazzata in Kentucky, si occupa anche di cavi – e ieri ha superato tutti i record al CES 2013 con alcuni cavi molto, molto particolari.

L’ultimo parto tecnologico di Corning, infatti, è una serie di cavi in fibra ottica con connettore Thunderbolt o USB 3.0 che raggiungono la straordinaria lunghezza rispettivamente di 100 metri e 30 metri, pur continuando a garantire connessioni super veloci.

Se vi dico Thunderbolt suppongo che molti di voi mi sanno già di cosa vado parlando: il recente formato creato da Apple ed Intel che stenta un po’ a imporsi presso il mondo dei PC generalisti, dati gli alti costi dei cavi e delle porte.

Eppure Thunderbolt ha dalla sua molte carte vincenti, come una velocità inaudita e la capacità di trasmettere segnale video ed audio senza difficoltà, oltre che dei connettori in grado di formare delle “catene” di device che possono sfruttarsi a vicenda per aumentare la velocità di trasferimento dati.

I cavi ottici non hanno alcun vantaggio rispetto a quelli normali, nel senso che non sono affatto più veloci. In cambio però lunghezze impensabili non sono un problema, e qui la lunghezza massima raggiunta da Corning è di 330 piedi, pari a circa 100m. Non c’è niente di paragonabile per Thunderbolt e penso neppure per l’USB 3.0, velocissimo formato piuttosto comune, ormai – Anche se qui, come detto, i cavi arrivano “solo” a 30m.

I cavi di Corning sono straordinari: leggeri e più sottili, possono essere piegati e ritorti in maniere finora impensabili per dei cavi ottici.

Ovviamente simili accessori servono solo a persone con necessità speciali, centri dati o sale server – O magari per trasmettere segnali multimediali a qualche proiettore che penzola dal soffitto di una grande aula.

Vale la pena far notare qui una particolarità piuttosto importante di questi cavi: non possono trasmettere energia e dare corrente agli apparecchi collegati a tali distanze siderali. Era ovvio, dopo tutto, ma andava ribadito.

Via | Apple Insider

 

2 thoughts on “Corning presenta al CES 2013 cavi Thunderbolt e USB ottici da 100 metri

  1. Salve a tutti, la mia situazione è questa: io abito in una frazione di un piccolo comune dell’emilia-romagna e ho ancora la connessione 56k (conosciuta anche come “dial-up” o “analogica”). Il mio comune riceve praticamente tutte le reti, dall’ADSL alla fibra ottica fino a finire all’UMTS/HSPA di tutte le reti di operatori mobili, ma purtroppo il mio comune e le varie compagnie telefoniche non hanno nessuna intenzione di coprire il territorio in cui abito, sebbene ci siano una decina di chilometri perchè, dicono loro, non arriviamo al numero di abitanti previsto che è di circa 4000 abitanti. Per questo ci hanno segnalato la possibilità di connetterci sempre a banda larga ma senza dover essere raggiunti da ADSL via cavo ecc… tramite parabola bidirezionale+modem.
    Questa possibilità l’avevo già presa in considerazione da tempo ma, vorrei vostri feedback riguardo il servizio, meglio se conoscete o avete provato il servizio di OPEN-SKY che, da quanto dice, garantisce una banda di 3,6Mbps in download e 512kbps in upload e che durante quest’anno aumenterà la banda che raggiungerà i 10Mbps. Io devo adottare una soluzione al più presto perchè questa 56k mi ha stancato!!! Grazie!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto × 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>