Patent trolls lose key weapon

Autore: Welcome to Fudzilla


In a move that will scare the pants off of Apple and other patent trolls, the Justice Department and U.S. Patent and Trademark Office has said that sales bans should be a rare punishment.

At the moment patent trolls have been able to force companies to take them seriously by threatening that products can be taken off the shelves. Now the Justice Department and U.S. Patent and Trademark Office have said that companies that own a key patent, such as those that ensure mobile and other electronic devices work together, should be allowed to win sales bans as a punishment for infringement only in rare, very specific cases.

The Federal Trade Commission, which with the Justice Department enforces U.S. antitrust law, has also argued that infringement of “standard essential patents” should be punished with monetary damages, not bans. The two have appealed to the U.S. International Trade Commission to make the public interest paramount in deciding whether to order an injunction against an imported good that uses an essential patent.

If it joins in the ban then Apple’s thermonuclear war and Samsung’s reply will fail completely. “The USITC, may conclude, after applying its public interest factors, that exclusion orders (sales injunctions) are inappropriate,” the Justice Department and patent department said.

4 thoughts on “Patent trolls lose key weapon

  1. Sessanta persone arrestate e 406 incriminate: ha le proporzioni di una vera e propria retata a Wall Street l’operazione coordinata dal ministero della Giustizia degli Stati Uniti e dall’Fbi nell’ambito dell’indagine sul fallimento dei fondi speculativi che ha innescato la crisi dei subprime. L’Fbi ha annunciato di aver individuato 144 casi di frode legati ai mutui subprime, per un totale di 1,6 miliardi di dollari di perdite.Dalle indagini sarebbe infatti emerso che i due ex manager erano perfettamente al corrente del cattivo stato di salute dei fondi, anche se pubblicamente affermavano il contrario rassicurando e allo stesso tempo ingannando gli investitori. A inchiodare Cioffi e Tannin sarebbe uno scambio di e-mail:Secondo indiscrezioni i due sarebbero stati messi in libertà su cauzione.L’Fbi starebbe inoltre indagando su 19 «grandi societa»
    non con babel fish per favore!!!

  2. Hanno fatto delle ricerche su come i bambini crescono se adottate da una coppia gay? Hanno traumi o crescono normalmente?
    Nessuno ha letto delle vere ricerche a riguardo?

  3. Stavo guardando 2 film quando ho finito di vede il primo film alla fine sono uscite delle scritte [http://oi50.tinypic.com/2i1cidv.jpg] che c’è? scritto? nel secondo film la stessa cosa [http://oi45.tinypic.com/aag6s1.jpg , http://oi47.tinypic.com/34srs0n.jpg io non sono buono con l’inglese sapete dirmi che c’è scritto?

    P.s le ultime due foto sono insieme!!

  4. Essendo innaturale il rapporto e lo stare assieme di una coppia gay (perchè non producono figli, mandando a quel paese “andate e moltiplicatevi” -naturale-)
    Per me, è peggio lasciare un bambino senza una casa e senza dei genitori che lo possano adottare, lasciandolo in una casa famiglia.
    Ps. la domanda è provocatoria, ma non offensiva. Evitiamo di insultarci a vicenda.
    Bhè Afrodite, io ho avuto molte esperienze di amiche/amici in case famiglia. Non so quanto sarebbero stati d’accordo con te :F
    Eppoi, spiegami perchè preferiresti vivere in una specie di rtugurio come può essere la casa famiglia, piuttosto che con una famiglia che ti VUOLE AMARE.
    Aurora, io la penso esattamente come te, al 100%, ma voglio sentire cosa dicono qui =)
    Francesca c, la cosa è tutta da vedere, io voglio le teorie psicologiche scientifiche che provino questo, io sono cresciuta solo con figure femminili in casa: miamamma e mia sorella, il papà IN CASA non c’è mai stato, e così una mia amica: solo papà e fratello, e sfido a definirmi anormale..
    No, non mi è mancato in modo eccessivo, un po ma farne un caso da dire “ah mio padre se ci fosse stato” è esagerazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro × = 16

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>