Autore: Hardware Upgrade RSS

Npd ha pubblicato i dati di vendita sia per dicembre 2012 che per l’interno anno per quanto riguarda il mercato dei videogiochi negli Stati Uniti. Come prevedibile, è nuovamente Call of Duty a dominare, visto che Black Ops II è il gioco più venduto dell’anno, mentre Modern Warfare 3 continua ad occupare la posizione numero otto anche nella classifica del 2012.

Call of Duty Black Ops II

Ma diversi franchise annuali hanno ottenuto un ragguardevole numero di vendite, con Madden NFL 13 al secondo posto della classifica, Halo 4 al terzo e Assassin’s Creed III al quarto. Questa la classifica completa:

Intero anno:

  1. Call of Duty: Black Ops II
  2. Madden NFL 13
  3. Halo 4
  4. Assassin’s Creed III
  5. Just Dance 4
  6. NBA 2K13
  7. Borderlands 2
  8. Call of Duty: Modern Warfare 3
  9. Lego Batman 2: DC Super Heroes
  10. FIFA Soccer 13

Dicembre 2012:

  1. Call of Duty: Black Ops II
  2. Just Dance 4
  3. Halo 4
  4. Assassin’s Creed III
  5. Madden NFL 13
  6. Far Cry 3
  7. NBA 2K13
  8. Skylander Giants
  9. New Super Mario Bros. 2
  10. FIFA Soccer 13

Secondo Liam Callahan, analista di Npd, i risultati registrati a dicembre 2012 sono buoni per i produttori di grandi blockbuster Tripla A, mentre i titoli di medio livello hanno ottenuto prestazioni di mercato meno incoraggianti.

Quanto all’intero settore del gaming, si registra un calo complessivo delle vendite del 22% rispetto al dicembre 2011, visto che le vendite ammontano a 3,21 miliardi di dollari, contro i 3,10 miliardi di dollari dell’anno scorso. Queste cifre, però, non tengono in considerazione le vendite nel formato digitale, che Npd stima intorno a 4,1 miliardi di dollari.

Secondo Callahan, queste cifre evidenziano come il mercato dei videogiochi sia ancora ampiamente competitivo. “Se si considera il totale delle vendite nel formato fisico, dicembre 2012 registra un valore superiore del 10% rispetto al mese di dicembre 2005″, evidenzia l’analista.

C’è un calo nelle vendite anche di software, ma secondo Callahan ciò dipende dal minor numero di titoli rilasciati rispetto all’equivalente mese del 2011. Se si fa una proporzione rispetto al numero di giochi usciti nel 2012, si ha un incremento delle vendite in dollari dell’11% per ogni copia.

Wii U, inoltre, ha venduto meno al lancio rispetto alla console che l’ha preceduta. Npd conferma così i precedenti report. Nonostante le vendite minori, però, ci sono ricavi maggiori, precisamente di tre punti percentuali, per via del prezzo più alto della nuova console.

Xbox 360, infine, rimane la console più venduta nel Nord America, con 1,4 milioni di unità consegnate nel solo mese di dicembre. Microsoft nota che la seconda console in classifica ha venduto la metà delle unità rispetto a Xbox 360.