Grillo-Casaloggia il binario morto del dissenso, ecco un’altra prova

Grillo-Casaloggia il binario morto del dissenso, ecco un’altra prova

Autore: nocensura.com

Il discorso di FRANCESCA SALVADOR sulla SOVRANITA’ MONETARIA pronunciato da Santoro sta facendo il giro d’Italia… PECCATO I GRILLINI NON POTRANNO MAI FARE UN DISCORSO DEL GENERE IN TV, GRAZIE A GRILLO… ECCO PERCHE’ SOSTENGO CON FERMEZZA CHE IL M5S è IL BINARIO MORTO DEL DISSENSO… 

Oltre a questo ci sono molti altri motivi, come la rinuncia ai finanziamenti pubblici, che in questo periodo di DITTATURA sarebbero PREZIOSI per contrastare la potentissima casta, sostenuta da LOBBY MILIARDARIE e da un esercito di oltre 100.000 PENNIVENDOLI…

E’ ovvio che i finanziamenti non dovrebbero essere utilizzati per mangiare aragoste alla Lusi, per i diamanti di Belsito o le case di Fiorito… devono essere RENDICONTATI al CENTESIMO, ma ABOLIRLI SIGNIFICA CONSEGNARE DEFINITIVAMENTE LA POLITICA ALLE LOBBY… Pensiamo a quella dei videopoker, a cui la casta ha permesso di sanare un’EVASIONE DA 98 MILIARDI DI EURO CON SOLI 2,5… il Colonnello della GdF Rapetto è stato persino “trombato”… CON QUEI 95 MILIARDI CHE NON HANNO PAGATO SI POTEVA EVITARE *TUTTE* LE MANOVRE LACRIME E SANGUE… e quello NON è STATO L’UNICO REGALO RICEVUTO DALLE LOBBY, come potete leggere qui:http://www.nocensura.com/2012/06/ecco-tutti-i-regali-alle-lobby-delle.html

SECONDO VOI UNA PARTE DI QUEI 95 MILIARDI NON ENTRERÀ NELLE CASSE DEI PARTITI… ?!?

SVEGLIA ITALIANI…. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Alessandro Raffa per Nocensura.com – Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com

Grillo-Casaloggia il binario morto del dissenso, ecco un’altra prova ultima modifica: 2013-01-12T15:13:28+00:00 da admin

4 thoughts on “Grillo-Casaloggia il binario morto del dissenso, ecco un’altra prova

  1. Ciao ragazzi,
    qualcuno mi sa dire come si trovano gli errori di arrotondamento durante la conversione di un numero binario?
    Grazie mille!:)

  2. Quando leggi un libro del tuo autore preferito riesci a giudicarlo in modo obiettivo o ti senti condizionato e tendi quindi a difenderlo ad ogni costo o a non vederne i difetti?
    C’è un libro del vostro autore preferito che non vi è piaciuto?

    Buona serata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 2 = sette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Aggiungi una immagine