C’è vita su Twitter oltre la televisione?


Autore: Il Fatto Quotidiano

Alla faccia dei social network rivoluzionari, assassini degli old media, portatori di una nuova visione orizzontale della comunicazione. Alla faccia della tv in crisi di fronte alla potenza travolgente del web. A passare il proprio tempo libero su internet sembrerebbe il contrario. Soprattutto in quella piazzetta chic che è diventato Twitter.

Un ritrovo tipo Capri o Portofino per una compagnia di giro che è sempre la stessa, fatta di giornalisti e operatori della comunicazione che stanno lì, per ore, a parlare di politica, televisione e soprattutto di se stessi. La sudditanza di Twitter nei confronti della tv, poi, è un fenomeno dalle proporzioni mastodontiche e rappresenta senza dubbio alcuno il vizio principale dell’uso che facciamo del servizio di microblogging più frequentato della Rete. Stiamo lì, h24, a commentare ogni immagine che trasmettono i canali televisivi, da quelli generalisti (che abbiamo dato per morti già un centinaio di volte, sbagliando) a quelli tematici, da Porta a Porta a MasterChef, da Ballarò a Xfactor.

Sembra che non riusciamo a parlare d’altro, sui new media. E quando in tv non c’è niente di ‘twittabile’, andiamo in paranoia, sembriamo zombie in crisi d’astinenza che vagano senza vita retwittando compulsivamente qualsiasi cosa passi sotto i nostri occhi. Questo post, beninteso, non è un atto d’accusa ma una confessione, un atto di pentimento e un proposito di cambiamento.

Riusciremo ad affrancare Twitter (e noi stessi) dalla schiavitù televisiva? C’è vita su Twitter, reality e talk show a parte? 

Non ci sono più le mezze stagioni, signora mia, e nemmeno le mezze misure sui social network.
Da un lato i bimbominkia, seguaci fanatici di Justin Bieber o degli One Direction, e i bulletti digitali, che permettono a un hastag vergognoso come #letroiedellamiascuola di arrivare in testa ai TT; dall’altro noi, i fighetti, quelli che si sentono intellettualmente superiori, che schifano la tv ma poi ne parlano vita natural durante, quelli che “Sanremo è il simbolo della mediocrità nazionalpopolare” ma già organizzano, con un mese di anticipo, estenuanti livetweet sulla kermesse.
Ecco, io sono colpevole di fighettismo da twitter. Lo ammetto e prometto di cambiare registro. E tutti gli altri? Ce la fanno a dimostrare, finalmente, che c’è davvero vita su Twitter?

7 thoughts on “C’è vita su Twitter oltre la televisione?

  1. Se un autore pubblica un’opera con la casa editrice X (e quindi stipula un contratto con suddetta casa editrice per l’opera in questione) è possibile pubblicare un’opera DIFFERENTE con un’altra casa editrice? Posto che nel contratto stipulato si parla soltanto dell’opera in corso e non di altre.
    Grazie!

  2. ragazzi stavo vedendo una puntata dei cesaroni e in pratica dicevano ke usavano una specie di social network ke di nome faceva kiping in tach ( lo scrivo come lo sentito pronunciato)… qulcuno sa di cosa parlo???

  3. Devo fare un tema e il titolo è: i social network: i nuovi metodi di comunicare.
    Dovrei parlare dei lati positivi e negativi dei social network e sarebbe carino aggiungere qualche informazione, potete aiutarmi please?!
    GRAZIE IN ANTICIPO!

  4. E’ facile dirlo, ma farlo?

    Innanzitutto, ci tengo a precisare che i social network per me non sono mai stati un problema. Sono il meno a crearmi dipendenza nel mondo informatico. Ma ammetto che difficilmente potrei rinunciare al mio account di FB…

    Secondo voi, perché?
    Eppure ci entro ogni 2-3 giorni, raramente chatto e soprattutto ho meno di 40 contatti.

  5. capita ke ci entro x guardare un pò quello ke hanno pubblikato e appena esco dai 2 siti il widget di twitter mi risulta aggiornato invece quello di facebook no.non kapisco.premetto ke sono impostati kon l’aggiornamento automatiko di ogni ora

  6. Qualcuno mi sa suggerire i contatti ORIGINALI dei personaggi famosi specialmente i calciatori che stanno su Twitter ? E ripeto, quelli originali sono solo quelli col pallino celeste affianco? Altrimenti a che serve?

  7. Ciao, esiste un modo per ricevere su twitter gli aggiornamenti di un blog che voglio seguire? Twitterfeed a quanto ho capito non va bene perché gli aggiornamenti non li manda te ma a chi ti segue su twitter. Grazie a tutti.
    Ciao Caigo, grazie della risposta. Forse ho formulato male la domanda. Non voglio che twitterfeed pubblichi sul mio profilo twitter gli aggiornamenti dei blog che gli dico di seguire (e che quindi i miei followers li leggano). Vorrei invece riceverli su twitter come si le avesse scritti una persona che seguo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 5 = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>