Autore: APPLE – HDblog.it

 

E’ stata la novità di gennaio, una graduale introduzione del servizio test inizialmente in Canada con il progetto di ampliarlo in tutti i paesi. Facebook  punta ad essere una piattaforma di contatto tra utenti a 360 ° senza limitarsi alla sola condivisione e da ieri il servizio  VoIP calling  risulta pronto all’ ampliamento negli Stati Uniti.

La notizia riportata da The Verge riferisce come i primi test siano andati piuttosto bene, rendendo il servizio pronto per l’inserimento nell’app anche in altri mercati. Da ieri pomeriggio il famoso tasto ” Call ”  ha cominciato ad apparire nell’applicazione Messenger che di recente era stata aggiornata anche per il nostro mercato implementando la funzione di invio messaggi vocali.

L’introduzione della funzionalità chiamata negli States non ha richiesto un aggiornamento dell’app , apparendo automaticamente tra le opzioni possibili. Il funzionamento è piuttosto semplice, basta aprire una conversazione, selezionare il tasto “i” in alto a destra e toccare ” Chiama gratis “.

I primi test riportano come la qualità delle chiamate risulti molto buona, stabilizzandosi dopo qualche secondo e risultando quantomeno qualitativamente alla pari di altri servizi celebri e rinomati come Viber. La funzione è attualmente disponibile sia sotto copertura wi-fi che rete dati mobile, attendiamo quindi che il servizio venga implementato anche nel nostro paese, cosa che avverrà presto ma con tempistiche non dichiarate.

via