AMD launches Gizmo Explorer, a higher-priced Raspberry Pi competitor

Autore: ExtremeTech

The Raspberry Pi’s enormous success has sparked new announcements from several companies hoping to capitalize on the device’s popularity. Last week, Via Technologies announced new ARM-based socs it calls “Rock” and “Paper.” This week, AMD is launching its own platform in cooperation with Sage Electronic Engineering.

The kit, dubbed the Gizmo Explorer, contains a dual-core AMD G-series embedded APU running at 1GHz. The Radeon GPU is clocked at 280MHz, with the entire 4-inch x 4-inch board rated for a sub-10W. Retail price for the kit is listed at $ 199. Included onboard is a 15-pin VGA output (1920×1080), 10/100 ethernet, 1x SATA port, 1GB of DDR3-1066 RAM, and three audio jacks.

Gizmo Explorer

The entire kit includes:

  • 1x Gizmo Explorer board
  • 1x Explorer “Companion Board” — an expansion card that plugs into the GE’s low speed interface and offers an LCD microdisplay, DC motor and stepper motor capabilities, a GPIO header for alphanumeric keypad attachment, and a prototyping area
  • 1x Sage SmartProbe JTAG development tool for low-level debugging (only comes with 20 hours of operating time)
  • 30-day trial of the Sage EDK Graphical Interface
  • Ethernet and USB cables
  • Power supply

Not exactly up against the Raspberry Pi

At $ 199, the Gizmo Explorer is clearly far out of the RBP’s price range. If you’re looking for a really cheap hobbyist solution, it’s not going to fit the bill. Similarly, if you need an ultra low power solution, the GE’s sub-10W TDP isn’t anything to get excited about. There are cheaper ARM-based solutions that draw significantly less power.

Dismissing the GE based on these two characteristics, however, largely misses the point. The board offers OpenCL capabilities that other enthusiast-oriented alternatives lack. Combine that with the dual-core 1GHz CPUs, AMD’s H.264/VC-1 hardware decode engine, and the 1GB of DDR3-1066 RAM, and you’ve got an embeded board that can handle sophisticated tasks that cheaper hardware can’t address. The SATA port and Windows support are potentially handy, as are the trial versions of Sage’s JTAG probe and the company’s EDK.

No, the GE isn’t a straight competitor for the Raspberry Pi, but it’s designed with some of the same goals in mind. The idea of affordable, embedded hardware is still fairly new. In the past, embedded development kits with this type of flexibility were typically quite expensive.

If the Gizmo Explorer proves popular, we could see a refresh in fairly short order. AMD’s upcoming Temash and Kabini products will offer significant power savings compared to Brazos and could be leveraged to bring board power within a 5-7W range.

5 thoughts on “AMD launches Gizmo Explorer, a higher-priced Raspberry Pi competitor

  1. ciao a tt. ho un iMac 24″ (inizio 2009) con scheda grafica NVIDIA GeForce GT 130 512 MB e vorrei usarlo come monitor per il mio pc (HDMI / VGA) e x il raspberry pi (HDMI / RCA Composito AV). la porta video che ho è una mini-displayport e ho anche una fire wire (non so se serve :P) su internet nn trovo niente….. 10 PUNTI!!!

  2. ho provato a usare jbidwatcher ma risulta essere un macigno. avreste da consigliare qualche alternativa più leggera e magari gestibile in remoto ad esempio via interfaccia web?

  3. Salve!volevo “abbandonare” python, per cominciare a studiare c..per farlo voglio acquistare uno di quei mini-pc(tipo raspberry pi)..la mia domanda è:per programmare in c su una piattaforma arm posso usare una guida al c scritta per x86 oppure ci sono delle differenze sintattiche per arm?

  4. Salve , ho fatto varie ricerche però non sono soddisfatto volevo sapere quale è il mini PC più adatto e preformante a livello hardware per uso media center ? Quello che sfrutta meglio l’accelerazione hardware per la visone di file HD e xbmc .

    I prodotti che ho trovato non mi hanno convinto ,mi sono sembrate le solite cineserie fatte per durare 5- 6 mesi ,poi da quello che ho letto sui forum alcuni hanno diversi problemi .

    Vi cito alcuni mini PC media-center con sistema android che ho trovato in commercio :

    – minix-neo-x5

    – minix-neo-x7

    – plunk-tv-box-extreme

    – archos-tv-connect

    Poi ci sono le varie chiavette che mi convincono ancora meno come la MK809 .

    Tra i mini PC Media center il migliore mi è sembrato l’Asus VivoPC ,almeno l’Asus è una marca nota e affidabile,come hardware sembra nettamente superiore ,a parte che è possibile installare anche windows ,il problema è che costa troppo.

    Invece riguardo i media-center non android ne ho preso in considerazione tre , mi sembrano i migliori

    – xtreamer-prodigy

    – Asus O!Play TV Pro

    – WD TV Live

    Di questi ultimi tre ne ho sentito parlare molto bene in particolare l’ultimo che è molto affidabile e legge praticamente di tutto ,peccato però che non hanno android ,l’idea di avere tutte le applicazione come un smartphone o quasi mi piace molto.

    Tra i mini PC c’è anche il famoso raspberry pi utilizzato moltissimo come media-center ,certo non avrei android ,e come processore non mi sembra neanche molto potente ,la cosa buona è che può essere pilotato con tutti i telecomandi dei nuovi televisori .

    Rimanendo in questa categoria c’è anche il

    – cubox

    – BeagleBoard-xM

    – UDOO Arduino

    L’arduino non è niente male però non ho idea se è adeguato per uso media-center.

    Infine pensavo ad’ un altra alternativa ,cioè acquistare un mini PC vero e proprio ,un telecomando compatibile con xbmx e installare poi il sistema operativo a piacimento ,android credo sia compatibile solo con processori arm ?

    Infatti al riguardo ho trovato il miniature ARM Cortex-A9 desktop della ditta compulab ,da quello che ho capito e possibile sceglierlo con sistema operativo android o linux ,e sprovvisto di telecomando, magari può essere un problema trovarne uno compatibile con android o linux ?

    Davo uno sguardo anche a i mini PC con processori intel come lo zbox-nano o il mini PC (fanless) con INTEL CELERON 1037U ,con windows poi è tutto più facile all’occorrenza potrei utilizzarlo come un PC classico .

    Cosa mi consigliate di fare ,conoscete qualche prodotto alternativo tra i mini PC ? ,vorrei spendere dai 100 ai 150 euro ,anche qualcosina di più ma soltanto se ne vale la pena .La cosa importante è che non voglio cineserie ma marche affidabili e hardware buoni che durano nel tempo ,non vorrei rischiare di acquistare un prodotto con prestazioni scarse ,ho letto i vari pareri nei forum e con alcuni di questi prodotti in commercio si vedono i file video in alta definizione a scatti ,questo perché non sfruttano l’accelerazione hardware di cui parlavo prima .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sette = 7

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>