Autore: Gadgetblog.it

Selecta DNA Security Sistem

Per la sicurezza e la lotta al crimine, Selectamark ha pensato bene di proporre Selecta DNA High Velocity Sistem, una pistola (o un fucile) abbinati a pallottole particolari, che, ovviamente, non fanno rima con “morte”. Quella che la compagnia britannica ha presentato è una tecnologia già sfruttata in uno spray anti-intruso, che permetteva di trovare il protagonista di qualsiasi fatto di cronaca (dal semplice furto a reati ben più gravi), attraverso tracce di DNA residue. Vediamo nel dettaglio cosa c’entrano, invece, le pistole.

SelectaDNA High Velocity Sistem può essere abbinato sia a una pistola sia a un fucile, che – almeno limitatamente a ciò che vi stiamo presentando – risultano assolutamente innocui e, di conseguenza, letali fino a un certo punto; il poliziotto che spara queste pallottole all’impostore, infatti, lo “marchia” per settimane e settimane, visto che, anche a distanza di giorni, questi può essere ancora identificato (anche se non si può procedere all’arresto, poiché servirebbero, nel caso, delle indagini più approfondite).

Le pallottole pesano un grammo ciascuna; è assicurata la precisione da un massimo di 30-40 metri e sono vendute in una confezione da quattordici, tutte con lo stesso DNA: una volta sparato il colpevole, insomma, questo non riporterà danni ma potrà essere riconosciuto grazie alla traccia che la pallina ha lasciato (segno che rimarrà per un numero non precisato di settimane).

Sembra un film ma è la realtà. Interessante, non trovate?

Via | The Verge