Autore: APPLE – HDblog.it

L’eterna lotta Samsung vs Apple sembra non vedere mai una fine, ma neanche una pausa. Samsung, infatti, ha richiesto alla Corte Distrettuale Centrale di Seoul di poter visionare il codice sorgente di iOS per verificare una possibile infrazione di un brevetto legato al Centro Notifiche di iOS, di cui Samsung ha la paternità.

E così, proprio quando si pensava ad una tregua tra Apple e Samsung, si apre l’ennesima disputa legale. La cosa curiosa però, è che ci è voluto molto tempo prima che Samsung facesse causa. Apple difatti, ha aggiunto il Centro Notifiche su iOS con l’introduzione di iOS 5 nel 2011, ma ci è voluto più di un anno per Samsung nel decidere di opporsi alla novità di Apple.

Samsung ha così richiesto la visione del codice sorgente di iOS ma i codici dei software di Apple sono protetti da numerosi vincoli e disponibili solo agli addetti ai lavori di Cupertino, che non possono divulgarne i contenuti. Proprio per questo motivo Apple ha definito la richiesta “ridicola”.

La Corte Distrettuale di Seoul, comunque, deve ancora diramare una sentenza sulla decisione, ma le speranze per Samsung sono limitate. Prima di Samsung infatti, sia Microsoft che Google hanno cercato di visionare il codice di Apple ma senza successo.

via