Autore: Ultimi articoli e news per PC Windows | Multiplayer.it

Il PC cala l'asso?
A più di un anno di distanza dall’uscita console, Ace Combat: Assault Horizon approda su PC

Quando Kazutoki Kono ci ha mostrato il primo trailer di Ace Combat: Assault Horizon durante l’edizione 2010 del Tokyo Game Show, era chiara la voglia del director di mettere in discussione la pur celebre serie di sparatutto aerei, cercando di introdurre elementi innovativi nonostante la mancanza di una vera e propria concorrenza all’interno dello stesso filone. Va visto in tal senso il debutto degli elicotteri, per la prima volta in assoluto, nonché l’originale interpretazione dei dog fight basata su di un inedito sistema di lock-on. La trama del gioco ci vede vestire i panni di differenti personaggi impegnati in una campagna bellica condotta dalle forze NATO che parte dall’Africa: il luogotenente colonnello William Bishop, capo dello Squadrone Warwolf; il capitano Doug Robinson, membro della squadra di elicotteristi; e Janice Rehl, una scaltra pilota di cacciabombardiere AC-130U.
Le truppe nemiche sembrano avere sottomano un’arma dotata di straordinaria potenza, capace di causare tremende esplosioni, ma non è chiaro chi gliel’abbia fornita. La situazione, peraltro, si fa più intricata quando gli alleati russi cominciano a comportarsi in modo strano… che siano coinvolti? Disponibile su PlayStation 3 e Xbox 360 dall’ottobre 2011 – qui la nostra recensione originale – il titolo sviluppato da Project Aces arriva su PC con una Enhanced Edition che include otto nuovi aerei, due mappe inedite, quasi trenta skin e nove abilità extra per il multiplayer, il tutto a un prezzo budget (29,90 euro) e con la possibilità, è chiaro, di giocare con una risoluzione fino a 1920 x 1200 pixel, apprezzando dunque gli scenari fotorealistici con un dettaglio ancora maggiore.

Torna al Sommario