EcoTown: 100 abitazioni Carbon Neutral in un anno

Autore: Rinnovabili

 

(Rinnovabili.it) –  E’ stato sottoscritto l’accordo che consentirà alla Homes and Communities Agency (HCA) di stanziare un finanziamento da 3 mln di sterline per realizzare le prime 100 abitazioni Carbon neutral del maxi progetto per il nuovo eco-quartiere nell’East Hampshire e che complessivamente permetterà di riqualificare energeticamente oltre 4000 abitazioni. Il sito prima occupato dalla Caserma “Quebec” è stato comprato al suo precedente proprietario, il Ministero della Difesa, per proseguire nella realizzazione dell’ambizioso progetto Whitehill e Bordon EcoTown che, attraverso operazioni di riqualificazione e nuova costruzione, creerà una nuova comunità sostenibile ad alte prestazioni ed emissioni quasi nulle.

 

“Questo investimento consentirà a tutti i partner di compiere i primi passi verso la rigenerazione di Whitehill e di Bordon nel rispetto di principi sostenibili sia dal punto di vista ambientale che economico” ha affermato Kevin Bourner, responsabile d’area della HCA, “le abitazioni saranno costruite con secondo livelli molto più alti rispetto a quanto inizialmente previsto”.

 

Il finanziamento si inserisce all’interno di un progetto più grande che alla fine dello scorso anno ha visto il completamento di due strutture simbolo del futuro EcoTown: l’Exhibition House, la mostra permanente che esporrà le numerose possibili soluzioni di design e progettazione ecocompatibile a impatto zero, e l’EcoStation, una vecchia caserma dei pompieri ristrutturata secondo i principi del green building e trasformata in un centro congressi dotato di sale lettura, spazi ricreativi ed uffici ovviamente carbon neutral.

 

Dopo la realizzazione delle due strutture di rappresentanza la seconda fase del progetto Whitehill & Bordon EcoTown prevede quindi la realizzazione delle abitazioni residenziali, per arrivare al completamento delle 100-Eco House entro la fine del 2015.

 

 

 

COMUNITA’ SOSTENIBILE Per raggiungere davvero l’obiettivo di città Carbon Neutral le autorità locali, affiancate dai pianificatori, hanno stabilito alcuni punti chiave indispensabili per poter ottenere risultai efficaci:

  • Zero Carbon
  • Zero wasterisparmio delle risorse sia energetiche che idriche e protezione della biodiversità
  • Sustainable transportincentivare la mobilità lenta ed il trasporto pubblico collettivo;
  • Sustainable materialseco-abitazioni ad alta efficienza per guadagnare sia in termini energetici che economici
  • Local and sustainable food
  • Sustainable water
  • Land use and wildlife
  • Culture and heritageeducazione alla sostenibilità ed al risparmio energetico di tutti i futuri inquilini nonchè delle stesse autorità
  • Equity and local economy
  • Health and happinessoccupazione, qualità della vita e benessere economico.

 

 

 

ENERGIA RINNOVABILE Liberarsi dalle fonti energetiche fossili per sfruttare unicamente fonti di energia pulita, possibilmente producibile in loco e che possa abbattere complessivamente la maggior parte delle emissioni.

  • Saranno le limitrofe foreste a fornire buona parte del combustibile necessario per alimentare la caldaia a Biomassa che fornirà energia elettrica e calore alla comunità, grazie agli oltre 40.000 mc di scarti di legname raccolti nelle vicine località.
  • Pannelli fotovoltaici e solare termico collocati sulle coperture delle abitazioni serviranno a generare l’energia elettrica necessaria, l’energia prodotta in eccesso, supportata da alcune impianti eolici, servirà invece per l’illuminazione pubblica ed i servizi infrastrutturali.
  • Tutti i rifiuti, sia domestici che provenienti da attività edili, entreranno in un ciclo virtuoso di gestione degli scarti, per il riciclo ed il riutilizzo degli scarti quale combustibile domestico per produrre energia.
  • Acque grigie, acque meteoriche e “acque verdi” verranno raccolte e riciclate in appositi bacini domestici e comuni, per poi essere filtrate attraverso particolari trattamenti che ne consentano il riutilizzo ad esempio per l’irrigazione, piuttosto che per i servizi igienici.
  • Depuratore anaerobico

 

 

 

I PRIMI TRE PROTOTIPI I progettisti selezionati per questo compito sono gli architetti londinesi della Ash Sakula, vincitori del concorso che ha visto la partecipazione di oltre 50 importanti firme dell’architettura, e che entro la fine del 2013 avranno il compito di realizzare i primi tre prototipi delle future abitazioni Carbon Neutral, creando un modello di riferimento sia per i costruttori che ovviamente per i futuri acquirenti.

Soprannominato Eco-Terrace Town, il progetto per la costruzione delle prime tre abitazioni green e smart, progettato dal team di Ash Sakula, si svilupperà a partire da due concetti base: la modularità degli spazi, indispensabile per poter riproporre il progetto per le successive realizzazioni, e l’elevata efficienza energetica dell’involucro edilizio.

Pure essendo tre nuclei abitativi ben distinti, le eco house sono state studiate per poter essere fra loro affiancate secondo un criterio replicabile all’infinito. L’involucro è in legno lamellare, rivestito con pannelli in fibra per la coibentazione prestando particolare attenzione ai materiali naturali. Tutte le componenti della costruzione saranno orientate verso la massima efficienza e risparmio energetico, prevedendo inoltre l’alloggiamento degli impianti per il fotovoltaico ed il solare sulla copertura.

 

Share on Tumblr

3 thoughts on “EcoTown: 100 abitazioni Carbon Neutral in un anno

  1. Ciao a tutti, mi spiego meglio…ho una casa in affitto dichiarata come abitazione…adesso però vorrei dichiararla come negozio…quali sono i passaggi da eseguire??grazie a tt 10pnt al migliore!!!
    grazie Lorenzo…ma una volta che sono andata all’ufficio del sindaco cm sn le procedure??si paga???

  2. x domani dv fare una relazione sul film”una scomoda verità”di al Gore dicendo di ke parla e i temi ke tratta .
    urgentiximo datemi una mano!10 punti al migliore

  3. ho recentemente acquistato delle etnies dasit w’s smu,vorrei sapere precisamente se sono fatte o meno di pelle e materiali riciclati!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>