Finalmente anche l’Italia si adegua alla direttiva 2002/91/CE

Autore: Rinnovabili

(Rinnovabili.it) – Sul filo del rasoio l’Italia si adegua alle richieste della Commissione Europea, evitando l’ennesima condanna alla Corte di Giustizia. E’ stato infatti pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale del 25 gennaio 2013, il Dm 22 novembre 2012 che modifica l’Allegato A del Dlgs 192 del 19 agosto 2005 in attuazione della Direttiva europea 2002/91/CE riferita al rendimento energetico degli edifici.

Oltre due anni fa infatti la Commissione aveva sollecitato l’Italia nel recepimento della direttiva, sottolineando in particolare il mancato rispetto delle richieste esplicitate nell’articolo 9, in cui gli Stati membri sono chiamati ad adottare un sistema di ispezione periodico degli impianti di climatizzazione estiva ed invernale, alla valutazione dell’efficienza dell’impianto ed all’offerta di possibili soluzioni alternative agli utenti che ne facessero richiesta.

Le richieste erano state parzialmente accolte a dicembre dello scorso anno, con la pubblicazione  in Gazzetta del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 22 novembre 2012 relativo alla “Modifica del decreto 26 giugno 2009, Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici”, con il quale veniva abolita la possibilità di autocertificare un immobile di proprietà nella classe energetica più bassa (Classe G).

Con le modifiche apportate all’Allegato A del Dlgs 192/2005 finalmente l’Italia si è allineata alle richieste della Commissione in merito alla direttiva europea 2002/91/CE, restando tuttavia ancora inadempiente per quel che riguarda la direttiva 2010/31/UE che lo scorso febbraio ha sostituito la direttiva 2002/91/CE.

9 thoughts on “Finalmente anche l’Italia si adegua alla direttiva 2002/91/CE

  1. Ciao a tutti. Visto che su emule non riesco a scaricarli e altrove non li riesco a reperire, conoscete siti o negozi (a Roma) che vendano dvd di film d’autore e rarità? (non ditemi Bol o ibs)

  2. in pratica: dopo quanto tempo in media un concorso(o una preselezione di un concorso) può esserci dopo che è stata pubblicata la data sulla Gazzetta Ufficiale? Ad esempio, un concorso pubblico al Comune di Roma

  3. in particolare per la provincia di avellino… ma vengono pubblicati sulla gazzetta ufficiale?sapete il link di un archivio dei vecchi bandi e dei nuovi?

  4. qlcunok mi può spiegare in modo semplice e preciso come si trovano le leggi pubblicate giornok per giorno sul sito della gazzetta ufficiale della repubblica? ad esempio, come faccio a trovare la legge di conversione del decreto gelminij sulla riforma della scuola?? graziee a chi mi aiuterà . 10 punti assicurati.

  5. Il 90% delle domande che vengono poste in questa sezione potrebbero essere evitate se le persone si leggessero con attenzione i vari bandi di concorso. Unaa volta magari erano difficili da reperire, si trovavano solo sulla Gazzetta Ufficiale o su pubblicazioni specializzate, adesso sono tutti scaricabili con un click da internet. Possibile che questa gente non riesca a capire che si vuole avere anche una minima possibilità di vincere un concorso pubblico la condizione fondamentale è quella di aver capito alla perfezione cosa c’è scritto nel bando?

  6. Ho letto che una sentenza della Corte Costituzionale, la 335/2008 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 15 ottobre 2008, si dice che bisogna che sia restituito all’utente la somma della tassa sulla depurazione pagata dal 2000 a oggi, dove gli impianti di depurazione non vi siano. Mi potete dire se ne siete al corrente e se potreste darmi qualche delucidazione? Grazie

  7. - ai politici che sanno prendere i soldi di Stato e poi scappare o rifugiarsi dietro ad una scrivania burocratica
    – a chi ha comperato case prima dell’avvento dell’euro e le ha scaricate immediatamente dopo la crisi
    – a chi pronto e sull’attenti (daily readers of gazzetta ufficiale ) ha vinto un concorso di Stato e poi si è rifugiato dietro le mura burocratiche della illicenziabilità senza fare una benemerita mazza
    – a chi ha cambiato prontamente euro in oro o euro il altre monete prima dell’inizio della crisi ed è pronto a tornare quando Trichet&company stabilizzeranno il tutto
    – ai leghisti che hanno ereditato tutto ciò che c’era di ereditabile dal sistema Italia accaparrandosi stipendi faranoici per se e per i propri figli e amici nati sul territorio padano e ora sono pronti a calare le braghe di fronte alla crisi greca e a svendere il resto dell’Italia e a rifugiarsi nelle montagne bergamasche-bresciane sopra una certa quota altrimenti non sono riconosciuti comunità montana…

  8. dato che sono uno studente e mi riguarda e ho studiato un po il diritto credo proprio che la cosa più saggia invece che andare per aver sentito dire (cosa più stupida) sia il caso di leggere il testo più veritiero e imparziale della nostra repubblica: la gazzetta ufficiale italiana… dato che non sono esperto… vorrei sapere se c’è il verso..

  9. Sono in cerca di lavoro mi hanno suggerito di guardare i concorsi sulla gazzetta ufficiale. Ma come devo fare? Qual’è il sito? E quando ho trovato il concorso che mi interessa, come faccio ad iscrivermi?
    Cerco nella provincia di bergamo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque + 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>