Autore: nocensura.com

La 'celebre' copertina che L'Espresso dedicò al
deputato PDL dopo le accuse dei pentiti

L'Espresso ha pubblicato un approfondito dossier dedicato al deputato Campano del PDL accusato di essere legato al clan dei casalesi: lo pubblichiamo di seguito.

PS: sarebbe interessante se con questa accuratezza i media italiani producessero un "dossier" sui legami di Mario Monti e altri importanti esponenti politici con le banche d'affari e le associazioni massonico-elitarie come il gruppo Bilderberg: che Ferdinando Imposimato, uno dei più noti e storici magistrati italiani, oggi presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, ha dichiarato essere legato, addirittura, alla 'strategia della tensione' e alle stragi di stato: parole che hanno suscitato scalpore sul web, dove la notizia ha trovato ampio spazio sui siti "liberi"; mentre da parte dei mass media 'mainstream' e dei politici c'è stata la più totale e colpevole indifferenza.

Staff nocensura.com

Dossier "Cosentino connection" a cura de L'Espresso

Cosentino, la mossa leghista

La decisione del Carroccio di votare a favore dell'arresto può portare dal Parlamento al carcere il «referente nazionale dei Casalesi». Un passaggio storico nella lotta alla malavita organizzata campana. Ma anche una svolta politica. Autentica o fasulla?
Leggi: L'articolo
di Paolo Biondani
(10 gennaio 2012)

Cosentino, tutte le accuse

L'ex sottosegretario, secondo i pm di Napoli, sarebbe «il referente politico nazionale del clan dei casalesi». E' accusato di concorso esterno in associazione camorristica e di aver aiutato i clan ad ottenere finanziamenti per la costruzione di un centro commerciale
Leggi: L'articolo
di Emiliano Fittipaldi
(07 dicembre 2011)

Nella discarica c'è Cosentino

Gli incontri al ministero con Nucara, quello che sta facendo campagna acquisti per B. I messaggi di Martusciello, che ora sta all'Agcom. E la regia del leader campano del Pdl. Così un pentito descrive minacce e affari
Leggi: L'articolo
di Gianluca Di Feo e Claudio Pappaianni
(22 settembre 2010)LEGGI TUTTO»»