Mps, Grillo contro Napolitano: “Vuol mettere sotto silenzio questo sfascio”

Mps, Grillo contro Napolitano: “Vuol mettere sotto silenzio questo sfascio”

Autore: Uploads by antefattoblog

Da Bologna, sotto il diluvio, Grillo torna sulla vicenda Mps e attacca il Colle: "Anche il loro presidente della Repubblica dice che ci vuole la privacy, vuole mettere sotto silenzio questo sfascio" di Giulia Zaccariello
From:
antefattoblog
Views:
304
54
ratings
Time:
02:03
More in
News & Politics

8 thoughts on “Mps, Grillo contro Napolitano: “Vuol mettere sotto silenzio questo sfascio”

  1. E’ per una tesina di matura, mi piacerebbe trovare il commento o qualche articolo di un autore italiano di quel periodo, che rientri possibilmente nel programma di italiano di quinta superiore, grazie :)

  2. Vorei sapere il titolo e autore di questo pezzo Jazz che ho già sentito in diverse sigle di diversi programmi.
    Linko un video usato da un sito giornalistico-amatoriale dove all’inizio e alla fine è presente la musica.
    http://www.telefree.it/news.php?op=view&id=63820
    Magari se mi fate sapere invece anche da quali altri programmi è usata completate la domanda da punteggio pieno. Grazie

  3. Buongiorno a tutti,
    sono in piena crisi pre-tesi! Beh, tra un mese discuterò e alla mia relatrice ancora non va bene la tesi. E’ così anche per voi??? Comunque sono alla ricerca di questo Dame che L. Fiorani ha citato nel 1985 Potreste aiutarmi Non sò nè l’autore, anno e edizione. Potreste aiutarmi? VI ringrazio di cuore. Buona giornata intanto.
    Aiutatemi please!!!
    Per quanto riguarda le confraternite romane. Esattamente per quanto riguarda i Conservatori femminili dell’eta Barocca. Io non riesco a trovare niente, sono disperata. Il testo è questo:L. Fiorani, L’esperienza religiosa nelle confraternite romane tra Cinque e Seicento, «Ricerche per la storia religiosa di Roma», 5, 1982, pp. 155-196. Ringrazio in anticipo. Grazie grazie grazie

  4. Nel senso che riesce a guadagnare abbastanza con i suoi romanzi da poterne fare una professione?
    Da profana di questo genere, ma sentendone spesso parlare, mi domando a chi e a cosa serva un romanzo che prende i personaggi inventati da un altro autore per inserirli in nuove storie, spesso scritte male e prive di originalità.
    Capisco che per il fan sia un modo di esternare la sua passione per un certo “universo” e relativi personaggi, ma non capisco chi le legge. Non vi pare che il solo fatto che dietro a quelle storie non ci sia l’autore originale renda il tutto un esercizio sterile, una pallida copia dell’immaginario altrui?

  5. Ciao a tutti! Sono autore in un blog di wordpresss che non ho creato io e mi chiedevo come faccio a togliermi da questo ruolo. Grazie in anticipo!

  6. Dopo un assedio e diverse sparatorie dalle 3 di questa notte , a Tolosa è stato catturato l’autore della strage di bambini. Sarebbe un algerino di 20 anni di Al Qaida che era già stato in Afghanistan a combattere. Ha detto che avrebbe fatto quella strage davanti alla sinagoga di Tolosa per vendicare i “bambini palestinesi uccisi”.
    Feriti non gravemente due poliziotti .

  7. Se faccio un cd mp3 da ascoltare in macchina leggo sempre e solo “track 01″ e anche se metto nelle proprietà della canzone titolo e autore non cambia niente, qualche idea su come risolvere?

  8. Trope volte leggo: “Grillo è come Berlusconi”, “E’ un arrufffapopoli!” “Un populista!”
    Ma lo capiamo sì o no che con il M5S quanto a Berlusconi si sfondano porte già aperte?
    C’è da capire che Berlusconi è sceso in campo per parasi le chiappe, mentre Grillo ha mosso le chiappe per cercare di salvare sto paese ormai fallito e di cercare di uscirne col minor danno?
    Ok, ci sono dei discorsi simili, ma che differiscono nella SOSTANZA, come ad esempio, il discorso della costituzione:
    Berlusconi “Bisogna mettere le mani nella costituzione nell’interesse del paese”. [Sì, per salvarsi le chiappe!]
    Il M5S: Ok, ma se vogliamo fare gli interessi del paese che sia il popolo stesso a fare gli interessi!
    Io per populista (nel significato offensivo del termine) non intendo una persona che in Sicilia dice “Qui non ho visto mafiosi, ma brava gente!” Io per populista intendo una persona che va a dire “Italiani, toglieremo l’IMU” quando in parlamento ha votato a favore.
    Paradossalmente è proprio questo psiconano a essere un clone del movimento e non il contrario. E’ proprio per colpa sua che molti ancora non credono al M5S!
    Dite la vostra!
    @ CFG: immaginavo che qualcuno avrebbe tirato fuori il discorso, visto che il tema è caldo. Comunque è da un po’ che i due personaggi in questione (i dissidenti) stavano diffamando il movimento; tra l’altro ieri ho sentito delle dichiarazioni di Bono che sentiva uno dei due dire che voleva entrare in parlamento, e nel movimento stava facendo danni. Dobbiamo ricordarci che il rischio infiltraggio e trollaggio all’interno del movimento è molto alto. Grillo e Casaleggio sono il nostro collegio di garanzia. Ricordiamoci che anche altri partiti hanno espulso dissidenti, ma non hanno fatto scalpore. Se lo fa Grillo è un tiranno e un despota, gli altri no…
    @ Il Navigatore: d’accordo. Si potrà dire tra qualche tempo cosa avrà fatto questo M5S, visto che è un sistema sperimentale.
    @ CFG: come risolveresti comunque la questione dei dissidenti? Un referendum interno con scritto “Volete eliminare i troll all’interno del M5S?”… Io trovo che vada bene così. Poi magari un giorno si potrà allentare la presa di Grillo, ma al momento trovo giusto così.
    @ Il Navigatore: ti cito in proposito le parole di Bono:
    -Dove si può discutere?
    «Non abbiamo congressi. Ci sono assemblee locali per mandare critiche a Grillo e Casaleggio, che sempre le hanno recepite». (Davide Bono, consiglere Piemonte, M5S)
    @ Sono un troll: Mi potresti dire a quali interviste ti riferisci? Grazie mille in anticipo.
    @ Super Cristi: D’accordo. E ti dirò anche di più: un tempo Grillo aveva anche sostenuto Vendola in Puglia per il discorso sull’acqua pubblica. Dopodiché (taglio corto) Vendola non fece nulla e Grillo si è scusato con i pugliesi. Se Grillo diceva “Votiamo Berlusconi” all’epoca, io ero uno di quelli che all’epoca si dissociava. Vero che ogni tanto può essergli scappata qualche cavolata per sua stessa ammissione, ma, suvvia, è pur sempre un essere umano e non possiamo pretendere la perfezione, ma per lo meno Grillo ha proposto un metodo nuovo e sperimentale (come dice Bono) di fare politica. Almeno proviamo a dare una o due legislature al M5S e poi si vedrà. Quanto al discorso del Senato, vuoi che Grillo e Casaleggio non lo sappiano? :) Per quello sono tranquillo.

    Mentre scrivevo a Super Cristi mi viene in mente ancora un’altra cosa:
    Berlusconi: “abbiamo ereditato tutte le malefatte dai “comunisti”.
    Lo potremo dire anche noi, “Abbiam

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 + = sette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>