Più competitività grazie all’efficienza

Autore: Rinnovabili

(Rinnovabili.it) – Da un elettrodomestico casalingo a una linea di produzione industriale: è il salto che consente di fare ESTOMAD, il software capace di analizzare l’efficienza energetica di una macchina industriale, messo a punto da un insieme di partner per simulare e analizzare i flussi e le perdite di energia delle apparecchiature impiegate. Il prodotto, il cui acronimo sta per Energy Software Tools for Sustainable Machine Design, è il frutto di un progetto finanziato dalla Comunità europea e sta dimostrando di avere enormi potenzialità.

 

Concepito per ottimizzare e migliorare l’efficienza energetica con cui funzionano i macchinari attuali, ESTOMAD aspira a diventare un componente integrante in quelli di nuova generazione. Come spiegato dai ricercatori, l’impiego del software consentirebbe di ridurre di circa il 30% l’energia consumata da una macchina nel corso del suo ciclo di vita e, basandosi su simulazioni virtuali, riuscirebbe ad abbattere anche le spese legate a simulazioni reali, molto più costose. Il software è stato testato su un’azienda che produce impianti tessili e ha dimostrato di riuscire ad abbattere i consumi di energia del 10-15%, risultati importanti che potrebbero spingere le aziende a guardare più di buon occhio la sostenibilità, un’arma attraverso la quale ottenere un vantaggio competitivo sul mercato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 + quattro =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>