10 secondi: Australia, costo del denaro confermato al 3%

Autore: EconomicBlog

australia, costo del denaro, cambi, finanza, mercati, economia, politica monetaria, inflazione, reserve bank of australia, 10 secondi Australia: in linea alle aspettative dei mercati finanziari la Reserve Bank of Australia (RBA), l’istituto centrale australiano guidato dal Governatore Glenn Stevens, si è pronunciato per una conferma del costo del denaro sull’attuale minimo storico di 3%, senza però escludere la possibilità di varare ulteriori tagli qualora la situazione economica lo dovesse richiedere. Al momento il dollaro australiano è quotato ad un valore sostanzialmente invariato nel cambio con la moneta unica europea (1,2935 dollari australiani) e si sta perdendo terreno rispetto al biglietto verde statunitense (Aud/Usd a 1,0415, -0,2%). Approfondimento: “At its meeting today, the Board decided to leave the cash rate unchanged at 3.0 per cent.“, (link a sito lingua inglese) da Reserve Bank of Australia.

Scritto: da LuisB

Il mondo dell’economia della finanza, economia e lavoro in particolare quello della borsa ti affascina e sei sempre alla ricerca di informazioni o di risposte? Su Virgilio Genio trovi le risposte migliori e le persone più esperte per rispondere alle tue domande.

 

 

Disclaimer

EconomicBlog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella fattispecie non è sottoposto agli obblighi previsti dalla legge n° 47 dell’8 febbraio 1948.

L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti ad esso collegati.

Alcune, immagini e materiale multimediale in genere inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, si prega di comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimossi.

EconomicBlog è indirizzato ad un pubblico indistinto e viene fornito a titolo meramente informativo. Essa non costituisce attività di consulenza da parte di EconomocBlog, né, tantomeno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari.

Share on Tumblr

3 thoughts on “10 secondi: Australia, costo del denaro confermato al 3%

  1. Se faccio un cd mp3 da ascoltare in macchina leggo sempre e solo “track 01″ e anche se metto nelle proprietà della canzone titolo e autore non cambia niente, qualche idea su come risolvere?

  2. E’ facile trovare un appartamento in australia per un anno? Quale zona è la meno cara e migliore?

    Come devo fare?

    Grazie mille bacioni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>