Autore: Il Fatto Quotidiano

Trema la terra in Romagna. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 2.36 tra le province di Bologna e Ravenna. Secondo i rilievi dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), il sisma ha avuto ipocentro a 53,7 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Brisighella, Castel Bolognese e Riolo Terme, e di quello bolognese di Imola. Un minuto prima, alle 2.35, un’altra scossa più leggera di magnitudo 2.7, sempre nello stesso punto, ma con ipocentro 26,6 km di profondità. Nessun danno a persone o cose segnalato. Diverse telefonate al comando dei vigili del fuoco di Ravenna per richieste di informazioni ma nessun intervento. Anche da Imola i pompieri non hanno registrato richieste da parte dei cittadini.