In edicola sul Fatto Quotidiano dell’8 febbraio: “Classe digerente”

In edicola sul Fatto Quotidiano dell’8 febbraio: “Classe digerente”

Autore: Uploads by antefattoblog

Tra tangenti, derivati e corruzione aumenta il numero dei manager italiani che risulterebbe coinvolto negli scandali Mps e Saipem. Poi la politica con il "buono", il "brutto" e il "cattivo". Chi di loro riuscirà a far saltare il banco del voto?
From:
antefattoblog
Views:
9
0
ratings
Time:
00:40
More in
News & Politics

2 thoughts on “In edicola sul Fatto Quotidiano dell’8 febbraio: “Classe digerente”

  1. Voglio dire: posso parlare di un personaggio(in questo caso uno della disney), descrivendolo più o meno uguale, lo stesso carattere, più o meno stessa apparenza fisica, storia simile ma con un nome diverso pero sempre simile a quello originale, in un libro che sto scrivendo senza infrangere i diritti d’ autore? ( per chi se lo stesse chiedendo: no, non sto parlando di topolino, ma di un altro personaggio personaggio di un film della disney). Non sono cosi poco originale da raccontare la storia di un personaggio già inventato, ma visto che quel particolare personaggio l’hanno inserito in sostituzione ad un altro all’ interno di una leggenda molto nota a tutti. Io vorrei comunque che si capisse di chi voglio parlare, così che la gente riconosca il personaggio in quello della disney.
    Naturalmente per simile non intendo uguale – semplicemente io voglio che si capisca da chi ho tratto ispirazione per creare il mio personaggio: es gratachecca & fichetto e Tom & Jerry(si capisce subito che sono loro e sostanzialmente fanno la stessa cosa, solo che sono personaggi diversi) oppure Prada e Plada un po come quello che fanno con le parodie ma un po’ più serio.

  2. So che il cavallo non è un gioco, e un animale e mi dovrò prendere cura di lui, ma sono pronta a rinunciare a tutto per lui, per farlo stare bene; ora sono 3 anni che vado a cavallo, so prendermi cura di un cavallo e so svolgere tutti i lavori di scuderia; ho avuto proposte dal mio allenatore di farmi fare gare ma ho rifiutato perché non è quello che voglio.Sono abbastanza brava a scuola anche se l’ anno precedente ho perso un anno, quest’anno sto facendo di tutto per recuperare e con buoni risultati.
    Io abito in campagna ho tanto di quello spazio da poterci fare un maneggio. Questa passione la ho da quando ero moooolto piccola e sto sempre insistendo per prenderlo ma mai niente. Ora mi sono innamorata di un cavallo che rischia di essere venduto a un’altra persona e perciò rischierei di perderlo.
    Aiutatemi io vorrei davvero avere un’amico quadrupede con la quale condividere la mia avventura in questo mondo meraviglioso dell’equitazione. E’ il mio sogno più grande!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei × 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>