Autore: APPLE – HDblog.it

 

Un recente e interessante annuncio del celebre hacker pod2g, fa sapere che la nuova beta di iOS 6.1.1 da poco rilasciata ai developers, non applica nessuna patch agli exploit utilizzati nel recente jailbreak con il tool evasi0n.

 

Alcune prime ipotesi sostenevano che il rilascio in tempi brevi, potesse avere a che fare maggiormente con la necessità da parte di Apple di chiudere la falle al sistema operativo scoperte ma pare che ciò non sia ancora avvenuto secondo i controlli effettuati da pod2g. Ricordiamo che si tratta solo della prima beta,  alla quale potrebbero seguire tre o quattro altre versioni prima del rilascio ufficiale.

Pod2g ricorda comunque che evasi0n non funziona con la beta di iOS 6.1.1, quindi sarà meglio evitare l’update per ora, considerando anche che non viene introdotta nessuna novità importante a meno che non si viva in Giappone e si necessiti assolutamente di godere dei miglioramenti introdotti in maps.

via