Autore: Gadgetblog.it

Il Galaxy Note 8.0 di Samsung continua a far parlare di se e anche questa volta si tratta di piccoli ma interessanti dettagli. L’unica informazione ufficiale finora riguarda la sua effettiva esistenza confermata niente meno che dal vice-presidente della casa coreana Jong-Kyun Shin, ma oggi abbiamo nuove conferme sul numero e le caratteristiche delle varianti del tablet Android. Continua dopo la pausa.

Le varianti saranno tre oltre alla classica versione Wi-Fi (GT-N5110) e 3G (GT-N5100) troveremo anche quella armata di 3G e LTE (GT-5105), tutte destinate in modo certo per il mercato europeo. Le informazioni arrivano dalle certificazioni apparse sul sito di Bluetooth SIG, scovate nelle scorse ore da Unwired View.

Il tablet debutterà in quel di Barcellona alla fiera del Mobile World Congress tra il 25 e il 28 febbraio, anche se l’azienda ha già comunicato che non terrà una conferenza di lancio vera e propria.

Le informazioni sul prezzo sono invece conflittuali. Da una parte abbiamo DigiTimes, che riportava a fine gennaio “prezzi tra i 250 e i 299$ per riempire un gap tra i modelli economici da 7″ e l’iPad mini”, dall’altro abbiamo alcuni inserimenti a listino nel catalogo di alcuni rivenditori tra Austria e Germania con prezzi decisamente meno invitanti: tra i 450 e i 550€ a seconda della configurazione.

Il Galaxy Note 8.0 sarà una nuova entry nella linea di phablet e tablet di Samsung dotati di supporto per l’input via penna stylus. I dati noti finora parlano di una risoluzione da 1280×800 pixel dislocati su una diagonale di 8 polici, 2GB di RAM, fino a 32GB di storage, fotocamere da 5 e 1,3MP senza flash, connettività Bluetooth, A-GPS e USB 2.0 e Android Jelly Bean 4.2.

Via | Android Authority | Unwired View

Foto: FrAndroid