Asus MeMO Pad da 7″ in Italia a marzo, tablet Jelly Bean economico ma non troppo

Autore: Gadgetblog.it

Il tablet MeMO Pad di piccolo taglio creato da Asus per la fascia bassa del mercato arriverà presto anche in Italia. La notizia ce la dà direttamente Asus Italia, che nel comunicato di oggi annuncia un prezzo di 179€ e una distribuzione a partire da marzo. La tavoletta è stata lanciata ufficialmente negli ultimi giorni del CES e si era fatta notare per il suo prezzo accessibilissimo in linea coi Kindle più basici di Amazon. Anche il prezzo per l’Italia è accessibile, ma non troppo.

Dai 149$ per il mercato americano si passa dunque a 179€, un prezzo minore dei Nexus 7, il tablet Android di riferimento su questa diagonale, ma forse un po’ troppo alto per quello che offre, o meglio, che offre in meno rispetto al suo fratello maggiore.

Come ormai già sappiamo da tempo il MeMO Pad ME172V è costruito intorno a un SoC economico di VIA, il WM8950 a singolo core Cortex A9 con GPU Mali-400. Buono lo spazio di archiviazione disponibile di 16GB, un po’ meno la risoluzione che si ferma solo a quota 1024×600 per 169 PPI. Un po’ poco, considerando che per soli 20€ in più si può acquistare un Nexus 7 munito di quad-core Tegra 3 e uno schermo da 1280×800.

Vi lasciamo col riepilogo delle specifiche complete diffuse da Asus:

CPU / GPU: VIA WM8950 (1GHz)/ Mali-400
Sistema operativo: Android™ 4.1 Jelly Bean

Display: 7 pollici(1024 x 600 pixel, 169PPI) retroilluminato LED, 10 punti multi-touch
Angolo di visualizzazione di 140°, Luminosità: 350nits

Fotocamera frontale: Sensore 1MP retroilluminato, f/2.0con acquisizione video HD720pa 30fps

Storage: RAM: 1GB

Spazio di archiviazione: 16GB con slot per schede micro SD (fino a 32GB), 5GB di spazio cloud gratuito a vita con ASUS WebStorage

Wireless: 802.11b/g/n Wi-Fi

Connettività: 3,5mm cuffia/microfono, Microfono, Porta micro-USB

Sensori: G-Sensor

Applicazioni ASUS preinstallate: SuperNote Lite, ASUS WebStorage, ASUS WebStorage Online Office, ASUS Studio, BuddyBuzz, MyPainter, MyBitCast,

Batteria: 7 ore(16Wh polimeri di litio, 4270mAh)

Colori disponibili: Sugar White/Titanium Gray

Dimensioni: 196,2x 119,2x 11,2 mm

Peso: 358 grammi

Via | Asus

 

4 thoughts on “Asus MeMO Pad da 7″ in Italia a marzo, tablet Jelly Bean economico ma non troppo

  1. La percentuale che dovrebbe percepire un autore sulla vendita di un suo libro edito da una casa editrice si aggira tra il 10 e il 20% dei guadagni complessivi. Ma questa percentuale viene recepita subito, dalla prima tiratura (anche di sole 200 o 300 copie) o dalla seconda in poi? Se il libro non dovesse vendere quelle 200 o 300 copie iniziali, non ci sarà mai una seconda tiratura, vero? e per quanto riguarda il pagamento della percentuale, come fa la casa editrice a darti quel 10 – 20% dei guadagni? te lo invia per posta?
    Rispondete se avete già una o più pubblicazioni alle spalle e accendete stelline per farla girare se non sapete rispondere. Grazie a tutti!!!

  2. Ho letto che fra poco faranno questa offerta e che bisogna comprare l’s3 italiano con garanzia ita. Volevo sapere se lo si prende da amazon che è in offerta e quindi non pagando il prezzo pieno va bene? Su amazon c’è scritto che viene da samsung italia. Grz in anticipo….

  3. partirò a febbraio e staro’ li’ per 2 mesi a lavorare in centro a new york.
    è vero che li’ costa meno iphone della aplle e pc portatili? perchè ad esempio ora qui un pc portatile medio mi costa 500 euro, mi conviene comprarlo li’? sapete dei posti da consigliarmi in cui vendono tecnologia e dove poter comprare un iphone magari pink che h visto in internet che esiste l’iphone pink ma qui in italia nn l’h mai visto

    grazie!!!
    come si fa a capire se l’ho comprato li ‘ o no? allora scusa che discorsi mi compro una maglietta e devo pagare le tasse? nn porto a casa 20 pc scusa, un mio amico mi ha chiesto di comprargli una cosa e di spedirgliela via pacco postale cosi nn pago le tasse alla dogana, per te si puo fare?

  4. mio cugino mi deve spedire il mio pc che e un asus da 17′ credo con il suo cavo per ricaricare la batteria e credo che pesera 3o 4kg poi con la scatola e l’imballatura mettiamo che siano 7kg quanto mi costera?contate che lo spedisce da reggio emilia fino gambettola che sta vicino a cesena, gli ho detto di fare il contrassegno cosi lui non paga niente..e poi un ultima domanda: che deve utilizzare?pacco celere?posta ordinario? Qual’e il migliore?non voglio pagare un esagerazione..grazie a tutti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 × = trenta sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>