Licenziamenti in Valve: la risposta di Gabe Newell

Autore: GAMEmag – Videogames

Dopo che la stessa Jeri Ellsworth ha confermato il suo licenziamento da Valve con un Tweet, si sono susseguite diverse voci che fanno riferimento a un numero molto alto di licenziamenti nella software house con sede a Bellevue. Valve ha indirettamente confermato le notizie sui licenziamenti con l’epurazione di otto membri dalla lista dello staff presente sul sito ufficiale della compagnia.

Jeri Ellsworth

Jeri Ellsworth

Jeri Ellsworth è un’inventrice assunta da Valve per aiutare a rendere i giochi Steam più divertenti da giocare anche nel salotto. Insomma, faceva parte del progetto Steam Box, specificamente della sezione che si occupa di sistemi di interfacciamento. Abbiamo già parlato di lei in questa occasione.

Ma non è l’unico nome eccellente che fa parte della schiera dei licenziati. Jason Holtman, direttore del business per Valve, e altri ingegneri, oltre che personale che si occupa di sviluppo, fanno parte della lista.

Ma sembrano confermate anche le partenze di Moby Francke, leader del team artistico; di Keith Huggins e Matthew Russell, animatori; di Tom Leonard, technology designer; di Realm Lovejoy, illustratore; di Marc Nagel, designer; di Bay Raitt, modellatore; di Elan Ruskin, programmatore.

Sebbene non ci sia ancora un comunicato ufficiale, si suppone che circa 25 dei 300 impiegati di Valve siano stati licenziati, quindi quasi il 10% della forza lavoro della società. Sembra che Valve sia alle prese con “grandi decisioni” a proposito del futuro della compagnia. A quanto pare, inoltre, si tratta solamente del primo round di licenziamenti, e che altri elementi di Valve siano destinati a perdere il loro lavoro nei prossimi mesi.

Gabe Newell, anche in considerazione del fatto che la notizia ha destato le curiosità della community dei giocatori e fatto il giro dei siti web più blasonati, si è affrettato a rilasciare un comunicato ufficiale. È interessato soprattutto a chiarire che nessuno dei progetti in fase di sviluppo presso Valve sarà coinvolto o ridimensionato in seguito ai licenziamenti, pur continuando a non chiarire quale sia il numero degli impiegati licenziati.

“Solitamente non parliamo pubblicamente di questioni legate al personale per una serie di motivi”, si legge nel comunicato che Newell ha mandato a Engadget. “C’è un’insolita quantità di speculazioni su alcune recenti modifiche che abbiamo apportato sulla nostra forza lavoro, quindi ho pensato di prendere l’insolita decisione di affrontarle direttamente”.

“Non cancelleremo nessuno dei nostri progetti. E non stiamo ridefinendo le priorità che ci eravamo imposti. Quindi non stiamo rinunciando ai nostri progetti inerenti Steam, Linux, l’hardware o [inserire il nome del gioco qui]. Non andremo a parlare dei singoli che non lavorano più per noi”.

4 thoughts on “Licenziamenti in Valve: la risposta di Gabe Newell

  1. Gabe nevis ?? biografia …tuttoooo?
    ciao mi hanno fatto vedere un film paranod park ..
    e li sono stata affascinata da gabe nevis ..( alex)
    non trovo nnt di luii …nnt….vorrei l biografia
    quanti anni ha??
    ke film ha fatto ?? tuttto tuttoooooo *-* mi piace trpppp

  2. Mi chiedevo come mai il Detective Gabe Jensen (quello di colore) spara così brutalmente all’ agente fissato con le scommesse (che poi rivela essersi il REALE serial killer) e, soprattutto, dopo faccia quella strana conversazione con Sara (la bionda) facendoci credere che sia lui l’ omicida… Ho provato a rifletterci e non mi sembra plausibile l’ idea che lui spari al primo perché aveva capito davvero che fosse l’ assassino! anche perché non ci sarebbe stato motivo poi di inseguire lei e cercare di ammazzarla.no? e riguardo quello che si dicono? faccia a faccia, lei con la pistola puntata contro di lui. non mi torna la trama… vabbè creare suspance e colpi di scena, ma così mi è sembrato andare proprio fuori tema!he ne pensate?

  3. beh niente di grave però…x me è un piccolo problema.
    dunque ho delle puntine moooooooolto piccole sul rosastro dovute sicuramente all’uso di perizzomi, tanga e mutandine più piccole del solito, ma non solo…anche al caldo e al sudore.
    le ho un pò su tutte le gabe e anche sul sedere ed è veramente una rottura. considerando ke, modestie a parte, ho un gran bel fisico queste puntine mi danno davvero fastidio.
    Mi consigliate qualche crema o prodotto per eliminarle??

    grz
    10 punti al migliore!!!
    si ho la pelle secca
    ma da poco ho iniziato con la crema idratante e poco a poco la vedo più liscia e morbida.
    ma queste puntine persistono..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 9

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>