QUESTO HA SENSO RACCONTARE ADESSO (18)

Autore: ComeDonChisciotte









 
  QUESTO HA SENSO RACCONTARE ADESSO (18)
Postato il Domenica, 24 febbraio @ 06:49:11 CST di davide
 
 
  Italia


DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

Dal Mahatma Gandhi: “Il
valore assoluto è la non violenza… ma se devi peccare di ignavia di fronte al
nemico, allora io ti dico che è meglio che tu prenda un fucile e gli spari in
volto
”.


Una grandissima lezione, che mi dice questo: la violenza
anche sanguinaria è di gran lunga più ammirevole del sedere inutili e pavidi a
brontolare senza nessun attributo maschile vero. Il succo è che chi agisce, anche nel senso opposto all’insegnamento del Maestro, ma almeno AGISCE, merita più rispetto degli ignavi.

Ho sempre ammirato la purezza
del male, ma qui il termine ammirazione non descrive condivisione, solo
ammirazione a-morale della precisione, intensità, impegno, forza, coraggio, e
determinazione di chi fa il male e se ne assume la responsabilità. Un esempio:
un capo cosca, per quanto abominevole essere umano, si assume però tutto il
rischio e tutta la consapevolezza di essere un abominio. Spesso poi paga i
prezzi, finendo in una colata di cemento coi testicoli infilati in bocca o in
galera. Saviano, che sposa e loda il genocidio del popolo palestinese che causa
sofferenze indicibilmente superiori a quella inflitte dalla Mafia, non si assume alcun rischio né responsabilità per la sua collusione con un crimine abominevole, anzi, è considerato un santo.


In economia è la stessa cosa. Chi è la società cosiddetta
civile della ‘belle anime’? Sono gli indiani che Gandhi disprezzava con tutto
se stesso. Infatti cosa fanno questi di fronte all’apocalisse delle democrazie, degli
Stati sovrani, dei diritti, di tutto ciò che costituiva la loro vita? Nulla, qualche
festa di piazza, molti click del mouse, al massimo una setta di minus mentali
attorno a un affarista di marketing con annesso comico morto mentale. Ma
altro? Zero, zero coraggio in qualsiasi direzione. Quanti Vittorio Arrigoni contiamo in Italia? Quanti Peppino Impastato?
Quante Mariarca Terracciano? Dai, basta.



Allora io ammiro Maurice “The Grizz” Taylor. Yes, lui. E chi è? E’ l’AD di una colossale
multinazionale americana dei pneumatici, la Titan International, che fa gomme
per macchinari pesanti. Vende più della Coca Cola. Ora la storia è questa: la
Francia è alla canna del gas per le Austerità, come ho detto, predetto, ridetto
ecc. E aveva cercato sto “The Grizz
per convincerlo a investire in un impianto francese della Goodyear che è
condannato. Ora, diciamo la verità, Parigi stava supplicando Taylor di farlo,
dato che ormai sapete tutti che gli Stati sono ridotti a degli elemosinieri
senza più dignità. Ok, “The Grizz
legge l’invito di Hollande e risponde – ma concentratevi sul fatto che abbiamo
una potenza nazionale e nucleare che scrive a un singolo investitore, e
l’investitore scrive al Presidente della potenza sovrana così:


The Grizz: “Senti
Hollande, tu pensi che io sia un idiota?
” …. “Ma piantatela, avete degli operai che fanno 1 ora di pranzo, 3 ore di
chiacchiere, 3 ore di lavoro e si fanno pagare una fortuna
” …. “I vostri sindacati sono dei dementi, e il vostro
governo è cacca, ma anche Obama è una barzelletta
” …. “Me ne fotto di voi, i vostri contadini vogliono gomme economiche. Ok,
io le vado a fare in Cina, pago i cinesi meno di un dollaro all’ora e allago
il vostro mercato con le mie gomme. Tenetevi i vostri cosiddetti ‘lavoratori’.
Saluti


Reazione del governo di Hollande – cioè Parigi, la grandeur,
il nucleare, il Louvre ecc. ecc. “Il
signor Taylor ha… ehm… un po’ esagerato”.
Fine. Coda fra le gambe, e l’impianto
francese da salvare con relative famiglie, con RELATIVE FAMIGLIE, ed economia
nazionale, su per il deretano del Presidente Hollande. Fantastico!

Ammiro “The Grizz“, e quelli come lui. Cristallizzando la loro capacità di conquistare l’esistente essi valgono miliardi di volte voi ‘belle anime’ dei twitter rivoluzionari indignati, cui segue la pizza al sicuro senza giocarsi neppure il telefonino.


Ce la siamo cercata, abbiamo firmato tutti i Trattati che ci
hanno messo in centinaia di milioni di persone nelle mani di “The Grizz”. Voi coglioni non vi siete
mai informati, perché c’era la CASTA! c’era RUBY! le PRESCRIZIONI!, gli
INCENERITORI, e c’era Travaglio da arricchire a dismisura coi suoi 200 libri
fotocopia sul cortiletto del potere, e c’era il comico che sa come fare.
L’Italia è nelle stesse condizioni della Francia, anzi, moooolto peggio, e ora
il primo investitore che potrebbe salvare il tuo lavoro, il tuo coglione di
italiano-grillino-pddino ecc., prenderà un badile di sterco e lo infilerà nella
bocca di Bersani. Bene. Andate a votare.



Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=577

23.02.2013

 
 

 
 
Re: QUESTO HA SENSO RACCONTARE ADESSO (18) (Voto: 1)
di mincuo il Domenica, 24 febbraio @ 07:02:10 CST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E pensare che con soli 40 EUR ci potevamo salvare. Forse anche 35 EUR se eravamo in tanti.
 
 
 
 
Re: QUESTO HA SENSO RACCONTARE ADESSO (18) (Voto: 1)
di Kevin il Domenica, 24 febbraio @ 07:45:07 CST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Curioso che abbia detto “italiano grillino-piddino”. Dopo essere stato intervistato da Libero, aver scritto un appello accorato a Silvio Berlusconi, essere stato ospite su Canale 5 ed essere stato intervistato da Rete 4, il nostro getta la maschera. E senti, senti, che ammirazione per l’autorità, per i padroni. E quando imprenditori come Casaleggio tirano su milioni di consensi non va bene, ma se lo fa qualche milionario come Mosler, allora lo fa per il bene comune. Ridicolo.

24-25 febbraio 2012: 2000 persone al summit.

24-25 febbraio 2013: milioni di persone alle urne.

E’ solo questo che ti rode, amico, che un buffone come Beppe Grillo è riuscito dove un buffone come te ha fallito. Goditi gli antidepressivi.

 
 
 
 
Re: QUESTO HA SENSO RACCONTARE ADESSO (18) (Voto: 1)
di cris79 il Domenica, 24 febbraio @ 08:18:11 CST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Quanti Peppino Impastato?… Dai, basta.”

Come ti permetti di usare per il proprio interesse personale il nome di Impastato, quando tu venditore di pentole andavi da Scoppeliti a pretendere inviti ufficiali dalla regione Calabria e QUINDICIMILA EURO di parcella?!

Trattavi con Scoppeliti per non parlare di Lombardo l’altra persona per bene, che governava la Sicilia!!! ma ti rendi conto da che pulpito parli?!

Solo per questo dovresti eclissarti e sparire in un gulag in Siberia. Usare i cadaveri delle persone per bene per il proprio interesse personale questo non l’ho accetto. Probabilmente il Peppino Impastato cui fa riferimento deve essere un’altra persona, quello che conosco io, i mafiosi e gli invischiati li derideva, non ci collaborava.

Finiscila tu, vai a vendere materassi a Media shopping che è meglio.

 
 


5 thoughts on “QUESTO HA SENSO RACCONTARE ADESSO (18)

  1. …senza timone e che quindi è destinato a infrangersi in mille pezzi non appena incontrerà il primo scoglio.
    Mahatma Gandhi

  2. Mahatma Gandhi

    Ban Ki Moon ricorda la lotta per liberare il Mondo dalle armi di distruzione di massa, le campagne per l’ecologia, la piaga della violenza alle donne. Una data scelta non a caso dall’ONU. In questo giorno – 140 anni fa – nacque il Mahatma Gandhi.

    A modo suo fu un grande rivoluzionario, trasformò il concetto di non-violenza da codice individuale a strumento collettivo di liberazione.
    In occasione della Giornata Internazionale della Non-violenza vi propongo questa bellissima frase di Gandhi e aspetto le vostre riflessioni :)

    buona serata a tutti ;)
    http://www.affaritaliani.it/culturaspettacoli/gandhi021009.html

  3. Dio è coscienza. È lo stesso ateismo degli atei. Perché, nel Suo infinito amore, Dio permette all’ateo di esistere. (Mahatma Gandhi)

    L’ateo è inconsciamente credente, in quanto durante la sua vita parla ripetutamente di Dio eliminandolo e negandolo. Ne fa di Dio la sua continua lotta di vita, il suo unico obiettivo da una vita cupa e noiosa.

    L’ateo di per se, nega la veridicità dell’esistenza di Dio, ma chi può dire effettivamente Dio esiste? Ma allora perchè questo significa spesso combattere Dio per l’ateo?

    Gli atei rinnegano la loro natura, combattendo ciò che non esiste. L’ateo è un controsenso coem potrebbe essere un controsenso per se stesso?

  4. Cioè hanno fatto tesine su Peter Pan, Ligabue e Evi Metal e io non la posso fare sul Mahatma e mi ha detto perchè non si può mettere come argomento principale un personaggio perché non ci sono collegamenti io invece li avevo fatti tutti e non erano neanche forzati e poi andiamo Peter Pan non è un personaggio anche se dei cartoni Ligabue non è un personaggio e poi l’Evi Metal fa proprio ride e pure le hanno accettate. Adesso questo prof da strapazzo vuole che rifaccio tutta la tesina con un ideale come argomento principale e non un personaggio quindi mi ha consigliato la Libertà la Non Violenza o il Progresso ma come faccio Aiutatemi !!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× cinque = 10

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>