Autore: GAMEmag – Videogames

Una delle principali criticità delle versioni PC/Mac di Diablo III riguarda il fatto che non è possibile giocare offline neanche in single player. Pare che questo problema non si ripresenterà con le versioni PlayStation 3 e PlayStation 4 dell’action rpg, annunciate al PlayStation Meeting del 20 febbraio.

Diablo III

In un’intervista a GameTrailers, John Hight di Sony ha infatti parlato di gioco offline con la nuova versione di Diablo III. Ha aggiunto che sarà possibile giocare in quattro sullo stesso schermo senza split-screen: semplicemente la telecamerà inquadrerà una porzione di mappa maggiore.

Inoltre, Blizzard conferma che i giocatori su console non potranno interagire con i giocatori su PC nelle stesse sessioni di gioco. “Anche se pensiamo che il gioco cross-platform sarebbe fantastico, in questo momento non abbiamo piani per permettere la connettività tra PlayStation Network e Battle.net”, scrive il community manager Vaeflare sul forum di Diablo III. “Quindi i personaggi del vostro account PlayStation Network e quelli dell’account Battle.net rimarranno separati”.

“In termini di supporto ai controller analogici su PC, non abbiamo alcun piano in questo momento. Allo stesso modo, dal momento che Diablo III per console è stato progettato per funzionare con un controller, la versione PlayStation di Diablo III non supporta mouse USB o la tastiera”.

Non c’è al momento una data di rilascio definitiva per le versioni PS3 e PS4 di Diablo III. La versione per PS3 di Diablo III verrà, inoltre, presentata al pubblico durante il PAX East, che si terrà presso il Boston Convention and Exhibition Center dal 22 al 24 marzo.