Autore: Ultimi articoli e news per PC Windows | Multiplayer.it

PlanetSide 2 - John Smedley torna a parlare dei cheater
Il presidente di Sony Online Entertainment ribadisce l’impegno contro i cheater e spiega la differenza tra sospensione e ban

Il presidente di SOE è tornato a parlare dell’impegno di Sony contro i cheater che imperversano in PlanetSide 2.

John Smedley ha voluto chiarire che per quanto il team di sviluppo detesti chi usa trucchi come l’aimbot, è necessaria una certa cautela per non punire gli innocenti. Molti giocatori infatti, magari per frustrazione o a causa di latenze inopportune, puntano il dito contro giocatori che ritengono cheater, ma questo non si rivela sempre vero.

Per questo SOE ricorre alle sospensioni, usate anche nel caso di infrazioni minori, e segue i giocatori accusati di cheating in modo da verificare le segnalazioni. Smedley ha anche puntualizzato che non è possibile epurare il gioco dai cheater. Il team di sviluppo crea un codice anti-hack e questo viene aggirato. Si tratta di un lavoro continuo che SOE ha preso molto sul serio.

Fonte: Reddit