Autore: GAMEmag – Videogames

Sony ha venduto in Giappone 62.500 unità di PS Vita in una settimana, quella che si è conclusa lo scorso 3 marzo. Si tratta di un consistente miglioramento rispetto alle 11.500 unità vendute nella settimana precedente, dovuto quasi esclusivamente al taglio di prezzo praticato in Giappone lo scorso 28 febbraio.

PS Vita

L’unica console a superare nelle vendite PS Vita nella settimana in questione è Nintendo 3DS, che si attesta sulle 77.500 unità vendute. Sia PS3 che PSP, poi, superano Wii U, che si piazzano in classifica rispettivamente con 25.725, 11.171 e 10.021 unità vendute.

Dynasty Warriors 8 per PS3 è il gioco più venduto, seguito in questa speciale classifica da Professor Layton and the Legacy of Civilization A per 3DS e Senran Kagura Shinovi Versus: Otome Shoujotachi no Shoumei per PS Vita.

Sony ha applicato il taglio di prezzo alla sua nuova console portatile lo scorso 28 febbraio, portando il prezzo di entrambi i modelli Wi-Fi e Wi-Fi+3G a 19,980 yen (£139 / $ 215 / €165) dai precedenti 24,980 yen (£174 / $ 269 / €206) per il modello con solo Wi-Fi e 29,980 yen (£208 / $ 323 / € 248) per il modello Wi-Fi+3G.

Fino a oggi PS Vita è sempre stata dietro nelle vendite anche rispetto alla vecchia PSP.