Autore: GAMEmag – Videogames

Santa Monica Studio ha rivelato che lo sviluppo della modalità multiplayer introdotta in God of War: Ascension era in realtà già iniziata prima del lancio di God of War III, avvenuta nel marzo del 2010.

“Nella fase conclusiva dello sviluppo God of War III decidemmo di compiere alcuni test con il PSN e il multiplayer in generale”, ha spiegato il lead combat designer Jason McDonald nel corso di un’intervista a Official PlayStation Magazine.

“I giocatori combattevano tra di loro per capire quanto potesse essere avvincente. Abbiamo verificato che era particolarmente godibile e la gente si stava divertendo. Abbiamo osservato quanto era disponibile e ci siamo detti ‘se la gente sta provando questo divertimento con qualcosa che possiamo mettere insieme rapidamente, cosa accadrebbe se ci mettessimo tutta la spinta che caratterizza la saga di God of War? Le grandi dimensioni, la brutalità, fare in modo di renderlo viscerale come il single-player”.

McDonald ha precisato che questo tipo di sperimentazioni non erano affatto una novità, ma piuttosto un’abitudine consolidata dello studio, nel tentativo di migliorarsi e trovare nuove soluzioni interessanti.

“Con ogni capitolo di God of War abbiamo idee che riusciamo a mettere in pratica nel gioco e altre che non possiamo. E’ accaduto proprio così. Non ho mai visto alcun gioco che abbia l’aspetto del multiplayer di God of War, si trattava quindi di qualcosa di unico, divertente e del momento adatto per proporlo”.

Vi ricordiamo che la release è prevista per il 13 marzo. Continuate a seguire queste pagine per non perdervi la nostra approfondita recensione.