Autore: GAMEmag – Videogames

Il prossimo rpg di CD Projekt includerà il multiplayer, secondo quanto riporta Eurogamer, che cita alcune dichiarazioni del direttore della software house con sede a Varsavia, Adam Badowski.

Cyberpunk 2077

“Sarà un’esperienza rpg basata sulla storia con la possibilità di incidere sul single player, ma abbiamo intenzione di inserire delle feature multiplayer”, ha detto Badowski. CD Projekt ha maggiore flessibilità sull’universo Cyberpunk rispetto a quanto ne abbia con The Witcher, dove il personaggio protagonista è prestabilito e ben modellato.

Cyberpunk 2077, invece, consentirà ai giocatori di personalizzare il personaggio interpretato, e ciò dà la possibilità di avere varietà e profondità anche in senso multiplayer. Badowski conferma che Cyberpunk 2077 è previsto per il 2015, mentre, una volta terminati i lavori su The Witcher 3, parte del team di sviluppo che sta curando questo gioco si sposterà su Cyberpunk 2077.

Il mondo di Cyberpunk 2077 offre una visione dark del futuro in cui l’avanzamento tecnologico è andato di pari passo con il decadimento della società. I potenziamenti del corpo, inizialmente inventati per servire la società, semplicemente hanno moltiplicato i problemi, e generato il caos per le strade. Nuove invenzioni hanno portato alla dipendenza e la povertà è diventata un problema ancora più grande.

Altri dettagli si trovano qui.