Autore: Gadgetblog.it

Apple TV

Per chi sperava nel divorzio fra Apple e Samsung è in arrivo una brutta notizia: Apple TV presenterà ancora una volta il chip Samsung. Non stiamo parlando, ovviamente di iTV, la cui uscita dovrebbe essere stata rinviata al 2014, proprio a causa di altri progetti che la Grande Mela avrebbe in serbo per i consumatori (iWatch, nuovi iPhone e tablet); facciamo riferimento, infatti, a un progetto che dovrebbe vedere la luce nell’immediato. Ma veniamo al dunque.

Qualche giorno fa MacRumors aveva dichiarato che nelle future TV Apple sarebbe stato montato un chip nuovo, molto più piccolo rispetto a quelli precedentemente utilizzati; la produzione dell’aggeggio era stata attribuita a TSCM – con processo produttivo a 28nm –, ma così, a quanto pare, non sarà: Chipwork ha analizzato il chip in questione, pubblicando la sua analisi in un report dettagliato, e ha smentito tutti i rumor; stando a quanto dichiarato, infatti, siamo in presenza di un chip con processo a 32 nm prodotto proprio da Samsung.

Il divorzio, insomma, non è avvenuto. E difficilmente avverrà, visto che, nonostante la competizione fra Cupertino e i coreani sia agguerrita, Apple sa benissimo che, in non pochi settori, questi ultimi sanno davvero il fatto loro.

Nell’attesa di scoprire come sarà la nuova Apple TV, continuiamo ad essere spettatori di una guerra che sarebbe meglio cessasse: quale sarà la prossima mossa, vera o presunta che sia?