L’importanza di chiamarsi Francesco

L’importanza di chiamarsi Francesco

Autore: Blog di Beppe Grillo

importanza-francesco.jpg

L’importanza di chiamarsi Francesco. Nessun papa ha mai avuto il coraggio, perché di vero coraggio si tratta, di chiamarsi Francesco. Il santo che la Chiesa voleva bruciare come eretico, il poverello di Dio che si scagliò con il solo esempio contro la lussuria dei cardinali del suo tempo. Il M5S è nato, per scelta, il giorno di San Francesco, il 4 ottobre del 2009. Era il santo adatto per un MoVimento senza contributi pubblici, senza sedi, senza tesorieri, senza dirigenti. Un santo ambientalista e animalista. La politica senza soldi è sublime, così come potrebbe diventare una Chiesa senza soldi, un ritorno al cristianesimo delle origini. I ragazzi del M5S a Woodstock a Cesena nel 2010, si auto definirono i “pazzi della democrazia“, così come i francescani erano detti i “pazzi di Dio“. Ci sono molte affinità tra il francescanesimo e il M5S. C’è qualcosa di nuovo in questa primavera 2013, un terremoto dolce. Il nome Francesco scelto da papa Bertoglio, un gesuita di mamma genovese, è già molto, per ora mi può bastare, poi si vedrà. E’ il primo papa “low cost“. Stanno già scavando nel suo passato, dalle letterine di scuola delle compagne, alla sua vita prima di diventare prete, ai rapporti con la dittatura argentina, per trovare ogni più piccola ombra e questo me lo rende simpatico. Quali papi sono stati crocifissi dalla stampa mezz’ora dopo essere stati eletti?
Nel libro “Il Grillo canta sempre al tramonto” scritto lo scorso dicembre con Fo e Casaleggio quest’ultimo diceva “Non deve essere un caso che non esista un papa che si sia fatto chiamare Francesco. Noi abbiamo scelto appositamente la data di San Francesco per la creazione del MoVimento. Politica senza soldi. Rispetto degli animali e dell’ambiente. Siamo i pazzi della democrazia, forse molti non ci capiscono proprio per questo e continuano a chiedersi chi c’è dietro“. Habemus papa. Per il momento il suo nome ci rallegra, speriamo che ci rallegrino presto anche le sue opere.

banner-rss-kindle.jpg

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



7 thoughts on “L’importanza di chiamarsi Francesco

  1. conoscete questa coppia uscita da poco da uomini e donne?? cosa pensate di loro? secondo voi durerà? Francesco faceva meglio a scegliere Alessia? x favore niente insulti

  2. Salve ragazzi secondo voi che prodotti usa francesco monte per quel taglio di capelli? Ho il tipo di capelli simile ai suoi, però non riesco ad imitarli del tutto! Che prodotti pensate che usi? E inoltre come pensate che siano tagliati i suoi?

  3. Mi dispiace, lui appena uscito dal programma di Amici, nonstante ciò non viene mai chiamato in causa.
    E’ vero balla, è parte del corpo di ballo delle “Debuttanti” ma in tre puntate mai nessuno che lo ha chiamato in causa, criticato o lodato. E nemmeno Francesco ha mai osato, di sua inziativa, esprimere qualche parere su Chic, Pop, se stesso…
    E messo da parte è dispiace che un personaggio ormai famoso, fresco di Amici, viene posto nelle “retrovie”

  4. mi servono delle informazioni sulla struttura dell’abside della chiesa di san francesco vista dall’esterno.ma non trovo nulla!chi mi aiuta?

  5. La soubrette è al settimo anno di matrimonio con Totti e le malelingue…

    Il settimo anno di nozze, per credenza popolare, è il più difficile, e spesso prelude a una separazione dei partner. Seguendo tale assunto, negli ultimi tempi si sono scatenate delle voci relative a una presunta crisi della coppia formata da Ilary Blasi e Francesco Totti, giunti appunto al fatidico settimo anno di matrimonio…

    La Blasi, intervistata dal magazine ‘A’, smentisce con forza qualsiasi chiacchiera sull’andamento negativo del suo matrimonio. “Ma quale crisi – dice la soubrette – Siamo alle solite, una volta si tratta di un amante, un’altra mi descrivono incinta o pronta al divorzio. Se dessi retta a tutte le voci che mettono in giro dovrei morire di rabbia…”.

  6. vi dico già che questo profilo non è solo mio ma lo condividiamo tra amiche..
    Comunque sono al 6° mese e saputo il sesso dei nostri cuccioli d’uomo stiamo cercando dei nomi che ci consigliereste? i nostri preferiti sono Sara e Francesco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>