Autore: Ultimi articoli e news per PC Windows | Multiplayer.it

WoW si fa il mazzo
A sorpresa, Blizzard annuncia un gioco di carte collezionabili. Lo abbiamo provato al PAX East 2013 di Boston

Quando Rob Pardo, vice presidente di Blizzard, è salito sul palco del PAX East di Boston tutto ci saremmo aspettati tranne che un gioco di carte collezionabili. Un annuncio era nell’aria ma altre sembravano poter essere le priorità dello sviluppatore californiano. Su tutte Blizzard All Stars, tolto dai riflettori da oramai troppo tempo. E invece no, la sorpresa è il secondo gioco di carte collezionabili dedicato all’universo di World of Warcraft, il primo in formato digitale. Sarà anche l’esordio della compagnia su piattaforma iOS con un videogioco grazie al lavoro di un team di quindici persone che d’ora in avanti si occuperà di progetti di piccole dimensioni. Pardo ha tenuto più volte a precisare che l’obiettivo per questo gruppo compatto è focalizzarsi su contenuti che necessitino di un processo creativo snello e rapido, senza allo stesso tempo rinunciare ai valori produttivi a cui Blizzard mira con le sue uscite. Aspettando la beta, prevista per l’estate, e l’uscita, entro l’anno, lo abbiamo provato in una forma preliminare già piuttosto avanzata.

Torna al Sommario