M5S Camera: Di Battista sul caso marò

M5S Camera: Di Battista sul caso marò

Autore: Blog di Beppe Grillo

di_battista_maro.jpg “Non ci bastano le sue dimissioni, ministro degli Esteri. Noi vogliamo capire e capire bene. Vogliamo sapere dettagliatamente le disposizioni d’ingaggio consegnate ai militari a bordo. Vogliamo sapere, signori ministri, quale sia stata l’autorità che, consultandosi con gli armatori dell’Alexia, ha consentito l’inversione di rotta della nave, come intimato dalle autorità indiane. Inversione effettuata dopo due ore dall’incidente! Vogliamo sapere il nome, il cognome e il grado dell’autorità militare che ha ordinato ai nostri due fucilieri di scendere a terra e consegnarsi di fatto alle autorità indiane dello stato del Kerala, violando le norme a tutela dei diritti umani secondo cui nessun individuo dev’essere consegnato a un Paese dove rischia di essere sottoposto a pena di morte. E ancora, signori ministri, vogliamo sapere se ci sono state dazioni di denaro a favore delle autorità indiane o dei loro singoli rappresentanti, l’esatto ammontare di tali eventuali dazioni, le precise motivazioni e se per puro caso ci sono stati riferimenti diretti o indiretti con l’operazione Finmeccanica. Il sospetto è condiviso: il fatto che il ministro della difesa di New Delhi abbia sbloccato l’accordo commerciale da 300 milioni di euro con la WASS di Livorno per la fornitura di siluri ad alta tecnologia c’entra qualcosa con la consegna dei nostri soldati? Gli affari sono più importanti delle vite umane signori ministri? Pretendiamo che il documento scritto dal Ministero degli Esteri indiano che attesta che non ci sarà la pena di morte per i nostri militari, visionato dal sottosegretario de Mistura, sia reso pubblico immediatamente chiarendo ogni dubbio sulla sua reale esistenza.
Chi è responsabile deve andare a casa. Noi siamo nuovi signori ministri, siamo nuovi e siamo giovani. Ci siamo chiesti, in questi primi giorni di lavoro, se saremo all’altezza del compito che il popolo italiano ci ha affidato. Beh, se voi siete i tecnici, i cosiddetti esperti, non abbiamo dubbi che i cittadini nelle istituzioni sapranno fare molto meglio!” Alessandro Di Battista, cittadino portavoce M5S alla Camera

banner-rss-kindle.jpg

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



8 thoughts on “M5S Camera: Di Battista sul caso marò

  1. Conoscete la funzione del sacerdote, che è quella di pubblico servitore? Servitore di chi e per chi?
    Gesù è stato nominato sacerdote in ETERNO, per servire il suo Dio, Yahweh. Lo ha giurato Yahweh stesso, suo Padre.
    Yahweh non è sacerdote di alcun Dio, perchè Yahweh è il Dio Onnipotente che è sopra TUTTI, che non ha un Dio al di sopra di lui. Yahweh non deve servire se stesso e sta al di sopra di tutti, nessun escluso, anche al di sopra di Suo Figlio Gesù, del quale è il Capo e il Padre: Yahweh viene e verrà servito da Gesù per sempre. Gesù è il più eccellente dei Suoi servitori, sacerdote di Yahweh per sempre, non per 10, cento o mille anni.

    Salmo di Davide.
    Salmo 110, 1.4 = Yahweh ha detto al mio Signore:
    «Siedi alla mia destra
    finché io abbia fatto dei tuoi nemici lo sgabello dei tuoi piedi».
    4 Yahweh ha giurato e non si pentirà:
    «Tu sei Sacerdote in eterno,
    secondo l’ordine di Melchisedec».

    Ebrei 7, 23 – 8, 6 = Inoltre, quelli sono stati fatti sacerdoti in gran numero, perché la morte impediva loro di durare; 24 egli invece, poiché rimane in eterno, ha un sacerdozio che non si trasmette. 25 Perciò egli può salvare perfettamente quelli che per mezzo di lui si avvicinano a Dio, dal momento che vive sempre per intercedere per loro.
    26 Infatti a noi era necessario un sommo sacerdote come quello, santo, innocente, immacolato, separato dai peccatori ed elevato al di sopra dei cieli; 27 il quale non ha ogni giorno bisogno di offrire sacrifici, come gli altri sommi sacerdoti, prima per i propri peccati e poi per quelli del popolo; poiché egli ha fatto questo una volta per sempre quando ha offerto se stesso. 28 La legge infatti costituisce sommi sacerdoti uomini soggetti a debolezza; ma la parola del giuramento fatto dopo la legge costituisce il Figlio, che è stato reso perfetto in eterno.
    8, 1 Ora, il punto essenziale delle cose che stiamo dicendo è questo: abbiamo un sommo sacerdote tale che si è seduto alla destra del trono della Maestà nei cieli, 2 ministro del santuario e del vero tabernacolo, che il Signore, e non un uomo, ha eretto.
    3 Infatti, ogni sommo sacerdote è costituito per offrire doni e sacrifici; è perciò necessario che anche questo sommo sacerdote abbia qualcosa da offrire. 4 Ora, se fosse sulla terra, egli non sarebbe neppure sacerdote, poiché vi sono coloro che offrono i doni secondo la legge. 5 Essi celebrano un culto che è rappresentazione e ombra delle cose celesti, come Dio disse a Mosè quando questi stava per costruire il tabernacolo: «Guarda», disse, «di fare ogni cosa secondo il modello che ti è stato mostrato sul monte». 6 Ora però egli ha ottenuto un ministero tanto superiore quanto migliore è il patto fondato su migliori promesse, del quale egli è mediatore.
    @piccolo = guarda che la radice corretta dei termini usati nell’ antico testamento relativa alla dichiarazione di Yahweh è ”Io sarò ciò che sarò”, o ”io mostrerò d’essere ciò che mostrerò d’essere” ( è al futuro!)
    Gesù dice ”ἐγώ εἰμι”
    Relativamente al resto, fai confusione. Credo che Gesù sia theos? Sì, Gesù è essere divino, ”Dio Potente”. Credo che Gesù sia lo stesso Dio Onnipotente Yahweh? No, Yahweh è l’ Iddio Onnipotente, il Padre di tutti. Altri come Lui non ce ne sono. Possono esistere altri ”dèi”? Certo, lo afferma Gesù stesso. Questo contraddice che non vi sia Dio all’ infuori di Yahweh? No, perchè è realmente vero che tutti, anche gli ”dèi” che Yahweh stesso riconosce, sono sottoposti al Dio Yahweh, unico per ASSOLUTEZZA. E’ in questo senso la sua unicità ed assolutezza. Yahweh è il Dio degli dèi. Credo che Gesù sia la Parola di Dio? Certamente! Credo che Gesù sia la Parola fatta carne? Certamente! Credo che Gesù sia theos fatto carne? Certamente, ma per ”theos” non devi intendere il Dio sopra tutti, che è Yahweh. Gesù è ”Dio potente Figlio di Yahweh Dio Onnipotente”. Può essere Gesù ”dio”
    ”dio”? Certamente, l’ importante è che non fai confusione quando intendi e comprendi i termini. La parola ”Dio” è usata anche per persone diverse da Yahweh, e non si farà confusione, una volta capito che Yahweh è Dio in ASSOLUTO di tutti, nessuno escluso, anche di tutti gli ”dèi” o del ”Dio” Gesù. Nessuno è ”Dio” alla pari del Padre! Il Capo di Cristo è il Padre, Yahweh. Il Dio di Cristo è Yahweh, il Padre, che è anche il nostro Dio. Lo devo riscrivere?

  2. Ciao a tutti devo prendere il treno da Treviglio e andare a Milano in Via Giovanni Battista Piranesi per capirci una traversa di viale Corsica, dove conviene scendere? A milano centrale, lambrate garibaldi … ?
    Grazie mille a tutti

  3. l’opinione pubblica, i «moderati»?
    In fondo, è quello che si augura.
    Lo brama ardentemente.
    Gli piacerebbe.
    Tanto,lo ha già detto, mica teme per lui con la scorta di Stato, «ma per qualcuno dei miei collaboratori».
    Mal che vada il Sacconi ha pensato che ci rimetterà le penne qualche poveretto al posto suo.
    E’ sempre stato uno spregevole vigliacco,ma ora gridare al terrorismo sperando in una stupidissima,insensata, vile reazione mettendo a repentaglio la vita di qualcunn altro è proprio da porco infame bastàrdo.Un bell’agguato è quello che ci vuole,non credete?
    Il povero giuslavorista «riformista», sembra già di leggere il Corriere in un’articolessa affranta dal dolore di De Bortoli, ammazzato da un commando brigatista.
    «Quegli anni di piombo che non finiscono mai», «la stagione dell’odio»,«Quei cattivi maestri» e giù Piggì Battista a ricordarci tutte le dichiarazioni bellicose di intellettuali e professori contro il Governo per usarle come una clava contro il sindacato e l’opposizione,e altre tattiche vecchie come il cucco in cui si spera nessuno caschi più, titoloni dedicati al «giuslavorista» e via lacrimando in un crescendo rossiniano.
    In questo clima, passerebbe di tutto. Anche la soppressione del sindacato.

    No, «caro» Sacconi.Tu sogni ad occhi aperti.
    Nessuno morirà, nessuno sarà ucciso, nessuno deve morire.
    Troppo facile far dimenticare la violenza delle tue politiche classiste e neoliberiste con questi mezzucci.
    Certo, non dubito che qualche «cellula BR pronta a colpire» sarà smantellata in prossimità delle elezioni,con la consueta puntualità svizzera che conosciamo tutti.
    Ma adesso hai veramente pisciato fuori dal vasino.
    Abolisci tutto quello che vuoi, abolisci anche il diritto di sciopero, ma esponiti in prima persona e non mettere in mezzo gli altri.Se tu hai elementi per ritenere (ma non ce li hai perchè te lo sei inventato e perchè sei un sub-umano) o la Digos è entrata in possesso di informazioni circa la possibilità di un attentato ,fai richiesta a Mantovano che non mancherà di fare un favore ad un collega ,assegnandogli la scorta.

  4. Ciao a tutti vorrei entrare a far parte della comunità battista di Catania, c’è qualcuno di voi che la frequenta?
    potreste dirmi qualcosa in merito?
    ciao a tutti

  5. Ciao a tutti sono nuova, volevo chiedervi se qualcuno conosce gli orari (entrata, uscita, durata delle lezioni, ricreazione) dell’istituto leon Battista Alberti di Roma.. Volevo cambiare scuola e iscrivermi li..

  6. Papa Ratzinger nel suo libro dedicato a Gesù,

    rivela che “Giovanni il Battista” e perfino “Gesù” ERANO ESSENI o QUASI.

    Nel 1° capitolo del libro “Gesù di Nazareth”, Papa Ratzinger scrive quanto segue:

    “Ci colpisce la devota serietà di questi scritti: sembra che GIOVANNI IL BATTISTA, MA FORSE ANCHE GESÙ E LA SUA FAMIGLIA, FOSSERO VICINI A QUESTA COMUNITÀ (la setta degli esseni).

    In ogni caso i manoscritti di Qumram
    presentano molteplici punti di contatto con l’annuncio cristiano.

    Non è da escludere che Giovanni il Battista ABBIA VISSUTO PER QUALCHE TEMPO IN QUESTA COMUNITÀ e ABBIA IN PARTE RICEVUTO DA ESSA LA SUA FORMAZIONE RELIGIOSA.”

    ***
    Quindi Papa Ratzinger crede che Giovanni il Battista era ESSENO veramente,
    e Gesù almeno era un simpatizzante degli esseni.

    FONTE:
    Libro: “Gesù di Nazareth”, (cap. 1)
    Autore: papa Ratzinger

    DOMANDA:
    Cristiani:

    Affermare che Gesù Cristo e anche Giovanni il Battista erano “esseni” è contro La Bibbia??

    Perchè la Bibbia “non” cita quello che il papa Ratzinger invece afferma nel suo libro??

    Saluti.
    Jor El.

  7. Qualcuno mi sa dare qualche informazione sulla produzione di fiabe di Gasparo Gozzi, di Aurelio de Giorgi Bertola, e di Giovanni Battista Casti ? Su internet non ho trovato nulla purtroppo riguardo alla loro produzione di fiabe. Grazie in anticipo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>