L’accesso universale all’elettricità è ancora una chimera

Autore: Rinnovabili

L’accesso universale all’elettricità è ancora una chimera(Rinnovabili.it) – È ancora troppo elevato il numero di persone che non ha accesso all’elettricità, rivela un Rapporto presentato ieri al Vienna Energy Forum e redatto da 16 agenzie, tra cui l’International Energy Agency, la World Bank e il World Energy Council.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, nel creare la campagna Sustainable Energy for All, ha stabilito tre obiettivi da raggiungere entro il 2030: assicurare l’accesso universale ai servizi energetici moderni, raddoppiare il tasso di efficienza energetica e la percentuale di energia rinnovabile nel mix energetico mondiale. La finalità del Rapporto (intitolato  “The sustainable energy for all global tracking framework”) è proprio quella di monitorare il grado di raggiungimento di questi obiettivi.

 

Ma i risultati parlano chiaro: 1.2 miliardi di persone, una popolazione quattro volte più grande degli Stati Uniti, vivono ancora senza accesso all’elettricità e 2.8 miliardi utilizzano ancora legname per cucinare e riscaldare le proprie case. Anche se 1,7 miliardi di persone hanno avuto accesso all’elettricità tra il 1990 e il 2010, il dato deve essere confrontato con la rapida crescita demografica registrata nello stesso periodo (1,6 miliardi). Il risultato è che oggi la domanda continua a superare l’offerta di energia elettrica.

 

Nuovi sforzi devono essere effettuati per raggiungere gli obiettivi

Sembrano ancora lontani, dunque, gli ambiziosi obiettivi posti dalle Nazioni Unite: l’espansione dell’energia elettrica dovrà raddoppiare per raggiungere il 100 per cento di accesso entro il 2030. Ciò richiederà con ogni probabilità un supplemento di 45 miliardi di dollari di investimenti ogni anno, cinque volte il livello annuale in corso; non solo, saranno necessari ulteriori 394 miliardi di dollari l’anno per l’efficienza energetica e 174 miliardi per le energie rinnovabili, che nel 2010 hanno rappresentano il 18 per cento del mix energetico mondiale.

Il Rapporto sottolinea che è fondamentale effettuare sforzi ulteriori per raggiungere gli obiettivi: in particolare misure politiche maggiori e più efficaci, tra cui incentivi fiscali, finanziari ed economici, nonché l’eliminazione graduale dei sussidi ai combustibili fossili.

 

 

7 thoughts on “L’accesso universale all’elettricità è ancora una chimera

  1. answeriani
    Come descrivereste il rapporto con il vostro animale domestico?
    Io ho una cagnolina alla quale sonon affezionatissima,la amo tantissimo!e voi?
    avete dei momenti oparticolari che ricordate che vi hanno fatto capire l’unione tra voi e il vostro animaletto?

    bbaaccii

  2. Ieri sera ho avuto un rapporto con alcuni miei amici e dopo alcuni minuti di penetrazione il preservativo di uno di loro si è sfilato leggermente. Per fortuna ce ne siamo accorti in tempo e l’abbiamo sostituito. Ora la mia paura è: può essere stato rischioso per me, dato che lui mi ha detto di aver avuto rapporti anche con altre ragazze in questo periodo di vacanza? Dovrei fare qualche test per sicurezza? E non avendo ancora compiuto 18 anni, posso comunque farli senza interessare i miei genitori?

  3. Trovarsi ad avere una creatura che dipende interamente da te, rafforza il rapporto oppure lo mette a dura prova, non esseno più solo in 2?

  4. Premetto che non sembrava avere il massimo della pulizia la dietro ma comunque
    Ho 14 anni e oggi ho avuto il mio primo rapporto con la mia ragazza. Ho eiàculato parecchio e circa 1 ora dopo aver terminato il rapporto (l’abbiamo fatto sia oràlmente che anàlmente) ho avuto un dolore sopra il pène e sotto la vescica molto forte che si è poi spostato sui tèsticòli, in particolare noto quella destra più gonfio. Ho difficolta anche a camminare.. Cosa può essere, e come curarlo?
    Ah dimenticavo il rapporto era non protetto

  5. Stamattina a scuola ho avuto un rapporto con un ragazzo ma dovendo fare di fretta non abbiam fatto in tempo a lavarci dopo aver finito. L’impossibilità di lavarsi subito può provocare la Candida? Lavarsi a distanza di qualche ora dal rapporto è inefficace? Dato che molte mie amiche l’hanno avuta, sono un pò preoccupata e vorrei evitarla se possibile

  6. Dalla prima volta che ho avuto un rapporto (un anno fa circa) con penetrazione non sono mai riuscita ad avere un orgasmo…ma e’ normale secondo voi?riesco a venire solo toccandomi da sola…sapete darmi dei consigli?io vorrei venire con il rapporto completo ma ormai credo sia impossibile x me…

  7. Forse perché non si è sufficientemente chiari, sinceri, fin dall’inizio su cosa si vorrebbe dal partner, da quel rapporto, e su cosa si è disposti a dare? O perché ci si butta a capofitto in una relazione, sulla scia di un innamoramento per poi scoprire, affievolitasi la passione, di trovarsi davanti ad un estraneo? Sinceramente, quanti di voi vorrebbero un rapporto di coppia diverso da quello che stanno vivendo ? E cos’è che vi manca di più nel vostro rapporto attuale ?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− uno = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>