Autore: GAMEmag – Videogames

Il classico gioco di ruolo uscito su Xbox e PC nel 2003 è adesso disponibile anche nel formato iPad. La nuova versione è stata ottimizzata per il sistema di interfacciamento via touch screen e contiene tutti i contenuti del gioco originale. È stata sviluppata da Aspyr Media, software house specializzata nel porting di giochi da PC a Mac.

Star Wars Knights of the Old Republic

Su iPad si hanno gli otto pianeti della versione originale, lo stesso livello di personalizzazione dei personaggi e tutti i parlati.

Molti fan considerano ancora oggi Knights of the Old Republic come una delle migliori trasposizioni videoludiche di Star Wars. Dava grande libertà al giocatore, presentava una storia ben scritta, ottima caratterizzazione dei personaggi e un gameplay solido.

Sviluppato da BioWare, si affermò come uno dei migliori videogiochi di quella stagione con una valutazione su Metacritic di 94/100. Nel 2004 fu prodotto un seguito, Star Wars: Knights of the Old Republic II — The Sith Lords, ma si verificò un passaggio di consegne da BioWare a Obsidian Entertainment che non ebbe benefici sulla qualità del gioco.

Nel 2011, Electronic Arts e BioWare hanno rilanciato la serie con il MMORPG Star Wars The Old Republic, che ha attraversato alterne vicende e ha poi subito un cambiamento al modello di business, passando al free to play.

A maggio, infine, Electronic Arts ha annunciato di aver acquisito i diritti per la produzione di videogiochi su Star Wars, dopo la chiusura di LucasArts da parte di Disney. Con l’E3 ormai alle porte, molti si aspettano un annuncio a tema Kotor, magari di un nuovo gioco single player affidato ancora una volta a BioWare.